Covid, in arrivo i vaccini: tutti i numeri e il piano per l’Italia

Vaccino anti-Covid, quante persone hanno ricevuto almeno una dose di vaccino e il piano previsto per l’Italia, numero di dosi in arrivo entro giugno

Vaccino anti-Covid
Vaccino anti-Covid (Fonte Getty Images)

È ancora tanta la preoccupazione oggi a causa dell’emergenza Coronavirus, con la somministrazione del vaccino anti-Covid si spera di sconfiggere presto il virus e di poter finalmente tornare alla normalità.

5,743 milioni è il numero di persone che hanno ricevuto in Italia almeno una dose di vaccino contro il virus. 1,74 milioni di loro hanno anche anche ricevuto la seconda dose del vaccino completando il ciclo. Sul portale del ministero della Salute è possibile vedere come sia cambiata la campagna vaccinale nelle ultime settimane.

LEGGI ANCHE >>> Covid, il grande piano di Draghi per i vaccini: pronta la svolta, numeri pazzeschi

È aumentato il numero delle persone di età compresa tra gli 80 e gli 89 anni che hanno ricevuto almeno la prima dose di vaccino anti-Covid, salendo a 1.176.315. Il numero delle persone di età superiore ai 90 anni che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino è invece di 367.434.

Dosi di vaccino anti-Covid in arrivo in Italia entro giugno 2021

Dosi vaccini anti-Covid
Vaccini anti-Covid (Fonte Getty Images)

Dopo gli operatori sanitari anche 144.119 membri delle forze armate e 449.488 persone che lavorano nell’ambito della scuola hanno ricevuto almeno una dose di vaccino anti-Covid. Alcune fonti vicine a Palazzo Chigi all’Ansa hanno fatto sapere che in Italia arriveranno 6,5 milioni di dosi di vaccini tra l’8 marzo e il 3 aprile.

Sembra che la quota dei vaccini destinati all’Italia dovrebbe aumentare, arrivando a 36,8 milioni di dosi entro giugno 2021. Ad arrivare saranno tutti i vaccini attualmente disponibili nel nostro Paese, si tratta dei vaccini AstraZeneca, Pfizer e Moderna.