Scopre la positività al Covid, torna a casa e compie l’insano gesto

La tragedia si compie dopo la scoperta della positività al Covid. Un paziente, a seguito del tampone effettuato, lascia l’ospedale e, una volta tornato a casa, compie l’insano gesto. Non note le motivazioni della sua estrema azione.

Covid-19 infermiera
Infermiera Covid-19 (Getty Images)

Tragedia a Torino, dove un uomo dopo aver scoperto la sua positività al Covid 19 decide di lasciare l’ospedale dove era ricoverato per recarsi a casa sua e suicidarsi.

Il quarantenne ha deciso di farla finita sul balcone della sua abitazione, dove si è sparato in testa con una pistola. Trasportato d’urgenza in ospedale i medici non hanno potuto nulla per salvargli la vita. Non chiare le motivazioni dell’insano gesto: gli inquirenti stanno indagando per capire se l’azione dell’uomo sia riconducibile alla notizia della sua positività al Covid.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Decesso dopo vaccino AstraZeneca: la decisione della Regione

Si suicida dopo aver contratto il Covid: indagini in corso

Gli inquirenti stanno cercando di fare luce su quanto accaduto, si rimane in attesa di aggiornamenti. Il decesso è avvenuto presso l’ospedale Le Molinette di Torino. Intanto la Regione Piemonte ha deciso di sospendere la somministrazione del vaccino AstraZeneca sul territorio, a seguito del decesso di un uomo che aveva ricevuto il farmaco nella giornata di ieri.

Dosi vaccino covid
Fiale di vaccino covid (fonte: Getty Images)

A seguito di un primo malore è sopraggiunto il decesso. Da chiarire le cause della morte, ma si tratta della quarta morte sospetta negli ultimi giorni di un paziente che si era sottoposto alla somministrazione del farmaco firmato AstraZeneca. In Irlanda, intanto, le autorità mediche nazionali hanno chiesto al Governo di sospendere la distribuzione dello stesso vaccino.