Sanremo, incredibile retroscena: “Maradona all’Ariston”

Incredibile retroscena quello rivelato da Amadeus per quanto riguarda l’ultima edizione di Sanremo nell’era pre Covid. La trattativa era avviata per portare Diego Maradona all’Ariston.

Amadeus Sanremo 2021
Amadeus sul palco dell’Ariston (Getty Images)

Si è conclusa da poco più di una settimana l’ultima edizione del Festival di Sanremo. Amadeus e Fiorello hanno condotto in porto lo show con maestria e impegno, dovendo fronteggiare le numerose difficoltà dovute all’emergenza Covid. Un Sanremo vuoto, senza pubblico e con le massime misure per cercare di individuare,  isolare, eventuali contagi. Non sono mancate le insidie e gli imprevisti, ma alla fine anche questo Festival è stato consegnato agli annali della tv italiana.

In una recente intervista lo stesso Amadeus è tornato a parlare di Sanremo. Non quello appena concluso però, ma l’ultimo dell’era pre Covid. Quello, cioè, datato 2020. Si trattava del primo Festival da direttore artistico e, per l’occasione, si era pensato a Maradona come possibile ospite al teatro Ariston. In un’intervista al Fatto Quotidiano le parole di Amadeus che parla di cosa accadde in previsione di Sanremo 2020.

Quasi fatta no ma c’era una trattativa” spiega Amadeus parlando della possibilità portare Maradona all’Ariston.Il problema degli ospiti internazionali è che cadono facilmente, anche dopo aver aspettato qualche mese ed aver avuto una prima disponibilità. Pensi di aver chiuso e salta”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Maradona ha “salvato” il Boca nell’ultimo Superclasico

Sanremo, Amadeus conferma: niente tris

Amadeus
Amadeus sul palco dell’Ariston (Getty Images)

Nell’intervista Amadeus ha confermato che, il prossimo anno, non ci sarà nuovamente lui al timone di comando del Festival. Niente Sanremo ter quindi per il presentatore, per il quale si era parlato del possibile triplete per il 2021. Parte quindi la caccia al prossimo direttore artistico che, si spera, non possa più avere a che fare con l’emergenza Covid.

Nei giorni scorsi è partita, sul web, una petizione per avere sul palco dell’Ariston il duo Lundini-Fanelli (già protagonisti durante la serata delle cover) al “comando” del Festival 2021.