Ilaria Cucchi risponde agli insulti di Sgarbi: “Fate pure. So qual è la verità”

Ilaria Cucchi risponde alle accuse mosse contro di lei da Vittorio Sgarbi nei giorni scorsi, affermando che continuerà per la sua strada 

Vittorio Sgarbi parla
Vittorio Sgarbi (screenshot dal Video di Instagram)

L’attivista Ilaria Cucchi è divenuta nota alle cronache come sorella di Stefano Cucchi, il ragazzo ucciso alcuni anni fa in carcere. Tutto il lungo percorso della sua battaglia per la verità, è stato contrassegnato da diversi attacchi alla sua persona. In molti l’hanno criticata accusandola di aver cercato fama e successo sulla base di un così tragico evento familiare.

In aggiunta a queste critiche è recentemente subentrato un ulteriore elemento. La Cucchi è stata aspramente contestata da Vittorio Sgarbi a seguito dell’assoluzione da parte del giudice con riferimento ad alcune dichiarazioni della donna contro Matteo Salvini, la quale aveva affermato: “parla sotto effetto del Mojito, è uno sciacallo”. Per il tribunale di Milano, infatti, quanto detto dalla Cucchi è diritto di critica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Processo Cucchi, parla Ilaria: “Perdono? Non lo merita nessuno”

La risposta di Ilaria Cucchi a tutte le accuse contro di lei

ilaria cucchi
Ilaria Cucchi (Instagram)

La sorella di Stefano Cucchi ha risposto a tutte le accuse mosse contro di lei via social, tramite un post molto incisivo. “Datemi pure della puttana. Minacciatemi pure di infliggermi le botte che prese mio fratello e che lo portarono a morte. Datemi della sciacalla che ha speculato sulla uccisione del proprio fratello per notorietà e denaro. Tutto questo leggo sulla pagina di Vittorio Sgarbi e non solo. Ma non mi fermerete. No. Io continuerò ad andare a testa alta anche se la Giustizia non vi perseguirà legittimando i vostri insulti e le vostre minacce. Perchè? Perchè amavo mio fratello. Perchè so quale è la verità. Perchè sono la sorella di Stefano Cucchi. Perchè sono una donna e fiera di esserlo. Fiera di essere sua sorella“, queste le toccanti parole scritte direttamente sui suoi profili social ufficiali da Ilaria Cucchi.