Amici 20, insulti razzisti a Esa dopo l’eliminazione: la risposta su Instagram

Dopo l’eliminazione da Amici 20 per Esa Abrate, il cantante ha ricevuto degli insulti razzisti. La risposta del ragazzo sui social è un esempio per tutti

 Esa Abrate storie Instagram
Il cantante Esa Abrate (Instagram)

Ha zittito gli insulti con maturità, eleganza e grandissima calma, Esa Abrate. Il seguitissimo e amato cantante 22enne appena uscito dai serali di Amici, è solito condividere tramite Instagram infatti, come tutti i colleghi, l’andamento della sua avventura al talent show. Dopo l’eliminazione però, qualche leone da tastiera ha pensato bene di infierire in maniera subdola e completamente fuori luogo.

“Dai su – ha commentato un utente sul post del ragazzo – adesso torna a vendere fazzoletti al semaforo”. Un commenti che si fatica anche a riportare, talmente l’ignoranza del pensiero e della squallida battuta, razzista e di una pochezza disarmante. Ma il giovane artista non ha inveito, sbraitato o infierito sulla stupidità del commento. Abrate ha invece risposto con calma e lucidità spiazzante al commenti, con una serie di video nelle sue storie (Link delle storie QUI)

Esa Abrate sul commento razzista: “Zero Rabbia”

 Esa Abrate storie Instagram
Il cantante Esa Abrate (Instagram)

“Non mi fa arrabbiare, ma non perché non me ne freghi”. Esordisce così il giovane cantante sulla questione del commento razzista nei suoi confronti. Un commento ignorante, secondo l’artista, che ci ha addirittura tenuto a sottolineare che il suo “ignorante” non era da leggersi in maniera negativa, quanto in un dato di fatto.

“Noi artisti abbiamo una grande responsabilità”, ha concluso Esa, che si è mostrato un ragazzo maturo, che a soli 22 anni riesce a contestualizzare molto meglio di altri colleghi personaggi dello spettacolo e a non scagliarsi con veemenza in una lotta social. Analizza, denuncia, conclude con dei pensieri positivi e senza rancori. Insomma, pena per quell’utente che ha in maniera vile insultato uno splendido ragazzo, onore ad Abrate.