Come creare il detersivo con gli scarti alimentari: da non credere

Lo sapevate che è possibile preparare un detersivo con gli scarti alimentari? Avete capito bene! Scopriamo di cosa si tratta e come si prepara

detergenti per pulire casa
Foto di Willfried Wende da Pixabay

Gli scarti alimentari sono i primi a finire nella pattumiera! Quello che non tutti sanno è che si può preparare un detersivo super efficace con alcuni scarti. Una soluzione super economica e inusuale a cui nessuno ha mai pensato: incredibile ma vero! Vediamo insieme di cosa si tratta e come si preparano detersivi utilissimi nella pulizia.

Come realizzare detersivi con gli scarti alimentari: il trucco che non si conosce

scarti alimentari frutta
Foto di Asimina Nteliou da Pixabay

Per realizzare dei detersivi efficaci nella pulizia con gli scarti alimentari è semplicissimo. Idee naturali, economiche ed incredibili a cui sicuramente non avete mai pensato. Tutto ciò che vi occorre sono delle bucce d’arancia e limoni oppure torsoli di mela. Iniziate prendendo gli agrumi e privateli della loro buccia.

Ora, lavateli sotto acqua corrente ed inseriteli in un vecchio spray. Versateci la stessa quantità di acqua e di alcool, agitate la bottiglia e lasciate fermentare per una ventina di giorni. L’unica accortezza che dovete avere è quella di spingere, ogni giorno, le bucce verso il basso. Trascorso il tempo di riposo, il vostro sgrassatore agli agrumi è pronto per essere utilizzato.

Per quanto riguarda gli avanzi della mela, riponeteli in un barattolo di vetro ed aggiungete mezzo litro di acqua distillata e 40 gr di zucchero di canna. Chiudete il barattolo e lasciate riposare in un posto buio e lontano da correnti o umidità per circa un mese. Trascorso il periodo indicato, trasferite il liquido in uno spray ed il gioco è fatto! La vostra casa profumerà di mela. Non vi resta che provare queste soluzioni inimmaginabili e capaci di donare alle nostre case un profumo eccezionale.