Mondo del cinema in lutto: addio al celebre regista francese

Il mondo del cinema perde una delle stelle più luminose del suo firmamento, si è spento quest’oggi il celeberrimo regista francese 

Bertrand Tavernier indica con la mano
Il regista francese Bertrand Tavernier (getty images)

Il mondo del cinema oggi vive una giornata di profondo lutto. All’età di 79 anni è venuto a mancare oggi, a Sainte-Maxime dans le Var, uno dei registi francesi più famosi di sempre: Bertrand Tavernier.

Il cineasta è passato alla storia grazie ai sui film cult. Il successo arrivò con le pellicole, da lui dirette, recitate da Philippe Noiret, attore francese molto attivo anche in Italia (si ricordi la sua interpretazione di Alfredo in “Nuovo Cinema Paradiso“). Tavernier iniziò la sua carriera come critico cinematografico, per poi passare alla sceneggiatura ed infine alla macchina da presa. Il suo primo film da regista fu “L’orologiaio di Saint-Paul”  del 1974. Tantissimi i premi ricevuti, tra cui il prestigioso “Leone D’Oro alla carriera” nel 2015 durante la  Mostra del Cinema di Venezia e gli svariati Cèsar (equivalente degli Oscar in Francia).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Cristian De Sica in lutto, addio alla sorella Emilia: aveva 83 anni

Il commovente ricordo dell’Institut Lumière di cui il regista francese era Presidente

Bertrand Tavernier parla
Il regista francese Bertrand Tavernier (getty images)

Il noto Institut Lumière, di cui Bertrand Tavernier era Presidente, ha condiviso un ricordo commovente del regista francese su Twitter tramite un post. “Insieme alla moglie Sarah, ai figli Nils e Tiffany e ai suoi nipoti, l’Institut Lumière e Thierry Frémaux hanno la tristezza e il dolore di rendervi partecipi della scomparsa, quest’oggi, di Bertrand Tavernier”, queste le toccanti parole che compaiono sul “tweet” condiviso dall’account ufficiale dell’Istituto.