Johnny Depp ‘picchiatore di mogli’: la star è costretta ad accettare le accuse

Brutte notizie per Johnny Depp che dovrà accettare le scuse per essere stato definito da un giornale inglese “picchiatore di mogli”

johnny depp
Johnny Depp (getty images)

L’attore Johnny Depp si vedrà, suo malgrado, costretto ad accettare delle scuse per essere stato definito dal quotidiano britannico Sun “picchiatore di mogli”. Il Tribunale di Londra ha, infatti, negato alla star la possibilità di ricorso, in quanto le argomentazioni del team di legali del divo non sono sufficienti a ribaltare la sentenza stabilita nel novembre 2020, in primo grado.

Secondo le regole dettate dall’ordinamento britannico, tutte le richieste di ricorso debbono preventivamente passare sotto l’esame della Corte inglese che poi eventualmente le approva. Questo, sfortunatamente per l’attore, non è stato il suo caso. Intanto su Twitter impazza l’hashtag #justiceforjohnnydepp.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Johnny Depp, senza tetto irrompe nella villa ma non ruba: cosa ha fatto

Accuse contro Depp, cosa c’è dietro

johnny depp amber heard
Johnny Depp e l’ex moglie Amber Heard (getty images)

Dietro alla definizione di “Picchiatore di mogli” riportata dal Sun, c’è la fine della relazione del divo con Amber Heard. I due si erano conosciuti sul set del film “The Rum Diary” e sono rimasti insieme dal 2012 al 2016, anno del loro divorzio dopo appena 15 mesi di matrimonio.

La Heard sostenne di aver subito violenze da parte del marito. Tali addebiti sono sempre stati rigettati dall’attore che ha accusato, a sua volta, la ex moglie di avergli mozzato un dito. Una vicenda molto controversa che ancora non è finita dal momento che i due sono ancora in causa.