Il Principe Harry trova lavoro negli USA: mistero sul visto, e la Regina ‘trema’

A poche settimane dall’intervista bomba rilasciata con sua moglie Meghan ai microfoni della CBS, il Principe Harry trova lavoro negli Stati Uniti. Non una ma ben due mansioni: è mistero sul visto, e un particolare fa ‘tremare‘ la Regina Elisabetta.

Harry e Meghan Markle sorriso
Harry e Meghan Markle (Fonte Getty Images)

Per la prima volta nella sua vita, di fatto, il Principe Harry lavorerà. Circa un anno fa il trasferimento negli Stati Uniti con la moglie Meghan, un ‘divorzio‘ dalla Famiglia Reale sancito anche con l’intervista di poche settimane fa trasmessa dalla CBS. Ora il secondo genito di Carlo e Diana si appresta anche a intraprendere una professione lavorativa presso una startup della Silicon Valley, nelle vesti di Ambassador, e di Consulente presso l’Aspen Institute.

Harry però è dovuto ricorrere a un permesso speciale per poter lavorare in territorio statunitense. In quanto privo della cittadinanza nazionale, gli è stato rilasciato un particolare visto che viene solitamente riservato a, citiamo testualmente “persone di straordinaria abilità nelle scienze, arti, educazione, business o sport, o che hanno ottenuto straordinari successi in campo televisivo o cinematografico e godono di un riconoscimento a livello nazionale o internazionale” o che si sono distinte nel proprio campo lavorativo. Lo stesso sistema già adottato in passato da artisti come Justin Bieber o Hugh Jackman.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Il Principe Harry trova lavoro: cosa farà e quanto guadagnerà

Visto speciale per il Principe Harry, timore della Regina

Al Principe Harry verrebbe riconosciuto il fatto di aver fondato gli Invictus Games, e questo gli garantirebbe il visto (chiamato O-1) della durata triennale. Alla sua scadenza il nipote della Regina dovrà richiedere una Green Card, un documento che permette di lavorare negli Stati Uniti e rinnovabile ogni decade.

In questo caso però potrebbe crearsi un certo ‘imbarazzo‘ a Buckingham Palace, in quanto per ottenere la Green Card Harry dovrà rivelare nel dettaglio anche le sue finanze in patria, svelando quindi le somme depositate nelle casse della Regina.

Per di più, se il marito di Meghan dovesse richiedere la cittadinanza USA, sarebbe costretto a rinunciare al suo titolo nobiliare di duca del Sussex.