Non rispetta il coprifuoco e tenta il furto: scatta l’inseguimento

Un uomo ha violato le regole anti Covid e non ha rispettato il coprifuoco. I carabinieri lo hanno inseguito e portato in caserma.

strade deserte durante il coprifuoco notturno
Strade deserte durante il coprifuoco (fonte Getty Images)

E’ successo nella tarda sera di ieri sera quando tutta la penisola è praticamente sotto le rigide regole anti Covid. Un uomo non rispetta il coprifuoco ed uscendo dopo l’orario consentito, avrebbe tentato un furto. Le forza dell’ordine hanno dovuto inseguirlo nel cuore della notte.

Probabilmente pensava che proprio grazie al divieto di uscire dopo le 22.00, nessuno lo avrebbe visto. Ed invece così non è andata per l’uomo che è stato fermato ieri sera nel quartiere Centocelle della capitale. In pieno coprifuoco e violando ogni regola vigente, l’uomo di 44 anni ha cercato di rubare un suv. Si tratta di un cittadino di origini serbe che ora dovrà fare i conti con la giustizia italiana.

Uscito dopo le ore 22, il serbo è stato fermato per tentato furto di auto. A constatare il fatto sono stati i carabinieri in giro a quell’ora proprio per effettuare controlli nel quartiere e nel territorio. Alla vista dei militari, l’uomo ha cercato di scappare ma fortunatamente le forze dell’ordine sono riuscito a bloccarlo dopo pochi metri ed ora si trova in caserma.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coprifuoco anticipato: a casa prima delle 16:00, l’ultima decisione

Non rispetta il coprifuoco, cosa succederà adesso?

Controllo di polizia
controllo di polizia (fonte Getty Images)

Il fatto è accaduto esattamente in via Romolo Balzani dove il cittadino di origine serbe ha cercato di rubare il suv parcheggiato lungo la strada. Colto in flagrante dalle forze dell’ordine, l’uomo ha poi cercato di dileguarsi ma senza successo. La fuga è infatti terminata in una via limitrofa al termine di un inseguimento a piedi.

Ora l’uomo si trova in caserma ed è in attesa del rito direttissimo. Inoltre dovrà rispondere alle accuse di l’inosservanza delle regole anti Covid. Il serbo sarà sanzionato con multe che partono da 1.000 euro ma la cifra sarà sicuramente maggiore date le diverse violazioni constatate.