Il noto rapper è in gravissime condizioni: attacco di cuore dopo l’overdose

Le condizioni del noto rapper destano grandissima preoccupazione nella musica mondiale e in tutti i suoi fan. Il cantante ha subito un attacco di cuore dopo un episodio di overdose. La ricostruzione della vicenda

Il rapper americano DMX
Il rapper americano DMX (Getty Images)

Il mondo della musica è in grande apprensione dopo essere venuto a conoscenza delle condizioni di un noto rapper americano. Secondo quanto riporta ‘TMZ’, infatti, DMX avrebbe accusato nella tarda serata di venerdì un attacco di cuore. A soli 50 anni, in noto rapper episodio è stato vittima dell’episodio di natura cardiaca dopo aver patito un’overdose di droga. Il terribile evento sarebbe capitato intorno alle 23:00 nella sua abitazione di New York. Sarebbe stata dunque la suddetta overdose a provocare l’attacco di cuore.

LEGGI ANCHE >>> Video musicale finisce in tragedia: le condizioni dei rapper preoccupano i fan

Earl Simmons, questo il vero nome del rapper, è stato prontamente trasferito a White Plains, a New York, e dopo il trasferimento in ospedale, adesso è stato collocato in terapia intensiva. I vari media riportano voci discordanti sulle sue condizioni che risultano in ogni caso gravissime. Secondo alcuni, infatti, DMX sarebbe praticamente in stato vegetativo, mentre per altri presenterebbe attività cerebrale. Un episodio tristissimo che sta scuotendo l’intero mondo della musica nelle ultime ore.

LEGGI ANCHE >>> Lutto nel mondo dello spettacolo, addio al noto rapper: diviso tra violenza e successo

Il rapper americano DMX in gravi condizioni: il cordoglio nel mondo della musica

Il rapper americano DMX
 DMX (Getty Images)

Nelle ultime ore, non sono mancate le testimonianze da parte di noti colleghi del mondo della musica. Sono molti gli interpreti che da questa mattina continuano a condividere le loro preghiere. Stiamo parlando, ad esempio, di Missy Elliott e Ja Rule. Un dolore che accomunano con tutti i fan del rapper, molto famoso a partire dagli anni 90 per le sue rime. Il mondo delle musica spera e si stringe nel dolore, in attesa di aggiornamenti.