Allerta alimentare: colomba classica ritirata dalla vendita

Il Ministero della Salute ha pubblicato, sul suo sito ufficiale, una comunicazione inerente al ritiro dalla vendita di una colomba classica per presenza allergeni. Tutti i dettagli

colomba classica pasquale
Foto di lavaligiainviaggio da Pixabay

Il Ministero della Salute ha annunciato il ritiro dalla vendita di una colomba classica. Il motivo del richiamo è la presenza di allergeni. In via precauzionale, tutti coloro che hanno acquistato il prodotto con il numero di lotto oggetto del richiamo, sono pregati a non consumarlo ed a restituirlo al punto vendita dove è avvenuto l’acquisto. Vediamo insieme tutti i dettagli del prodotto richiamato.

Colomba ritirata dalla vendita: ecco tutti i dettagli

colomba classica richiamata
Etichetta della colomba ritirata dalla vendita (Fonte: Ministero della Salute)

E’ stato ritirato dalla vendita un prodotto alimentare che in questi giorni è stato protagonista assoluto: la colomba classica. La causa del richiamo è la segnalazione di una presunta non conformità dell’etichetta: “allergeni non chiaramente segnalati”. I dettagli del prodotto sono i seguenti:

  • La colomba classica prodotta e commercializzata dalla Pasticceria Agricola Cilentana di Pietro Macellaro.  La sede dello stabilimento è in via Madonna delle Grazie, 28 a Piaggine in provincia di Salerno. Il numero di lotto richiamato è il 1922 del 15/03/2021 con termine minimo di conservazione 10 Aprile 2021.

La colomba è venduta in confezione da 1 kg. C’è da dire che nella comunicazione del Ministero della Salute non è specificato il tipo di allergene presente, per cui non si può essere più specifici nel dire quale consumatore debba fare più attenzione. Detto questo, si raccomanda a chiunque abbia acquistato questo tipo di prodotto  di non consumarlo e di restituirlo al punto vendita.