Maturità, cos’è il curriculum dello studente: la novità sull’esame

Arriva un altro importante “strumento” per molti alunni delle scuole secondarie di secondo grado: il curriculum dello studente. Si potrà compilare online.

Curriculum Dello Studente
Esame di maturità (Facebook)

In vista della Maturità, arriva a disposizione di tanti alunni della scuola secondaria di secondo grado il curriculum dello studente. Un importante strumento sul quale si potranno aggiungere le diverse attività extrascolastiche e non che moltissimi alunni hanno svolto nel corso dei loro anni.

Arriva in un momento delicato, dove tanti ragazzi, soprattutto negli ultimi due anni (tutto il 2020 e parte del 2021) sono stati rilegati dentro le quattro mura domestiche, cessando così di fare molte delle attività fuori dalla scuola, sport compreso.

Entrato in vigore dal 6 aprile di quest’anno, si potrà compilare online, su un’apposita piattaforma. Un nuovo documento che debutta, in modo speciale, proprio all’esame di maturità e che andrà ad aggiungersi a tutto ciò che lo studente ha fatto in ambito scolastico. Un modo per valutare altre competenze che non siano solo scolastiche e per valorizzare il talento dello studente stesso.

Ecco com’è fatto il curriculum dello studente: debutto assoluto da quest’anno

Curriculum Dello Studente
Il curriculum dello studente (Facebook – Ministero dell’Istruzione)

Il documento viene e verrà diviso in tre parti. La prima consiste nel valutare istruzione e formazione. Questa prima parte è a cura della scuola e riguarda il percorso di studi, le competenze, le conoscenze e le abilità acquisite in ambito scolastico. Insomma, nella prima fase non si esce dall’ambito scolastico, ma lo si “giudica” da dentro,

La seconda parte riguarda le certificazioni. In questa fase c’è una netta compresenza, con tanto di scheda compilata, tra studente e professore o professoressa. Potrebbe riguardare l’attività extralinguistica o quella informatica.

Terza e ultima fase: attività extrascolastiche. Qui ci si sposta nettamente fuori dall’ambito scolastico, e si toccano punti come attività culturali (anche se dovrebbe essere all’interno della scuola stessa), lo sport, la musica e attività di volontariato. Un nuovo documento che si può trovare sulla seguente pagina web messa a disposizione direttamente dal ministero dell’Istruzione: curriculumstudente.istruzione.it