Tommaso Zorzi in diretta perde le staffe: “È inaccettabile”, di che si tratta

Tommaso Zorzi ieri sera è andato su tutte le furie durante la diretta, pensa che ad oggi sia inaccettabile, a cosa si riferiva l’influencer

Tommaso Zorzi MCS
L’influencer Tommaso Zorzi (Screenshot video WittyTv)

È andata in onda ieri 7 aprile 2021 la terza puntata del Maurizio Costanzo Show, tra gli ospiti era presente ancora una volta Tommaso Zorzi. Il noto influencer è ormai un ospite fisso del talk show condotto da Maurizio Costanzo su Canale 5.

In studio c’era anche Jean Pierre Moreno, un ragazzino gay che ha raccontato di essere stato aggredito a Roma perché lui e il fidanzato si stavano scambiando un bacio. Il racconto del ragazzo ha mandato Zorzi su tutte le furie, a Jean Pierre ha detto di aver avuto la pelle d’oca quando sui social ha visto il video della sua aggressione. Lui spera che possa essere presto approvata la legge Zan.

Al ragazzo ha poi detto che nel 2021 è inaccettabile che debba subire un attacco di quel tipo. Tommaso Zorzi pensa che il ragazzo che lo ha aggredito dovrebbe ricevere una pena esemplare per il suo arcaico gesto. A detta sua questi avvenimenti possono essere d’esempio per essere un punto di partenza.

Tommaso Zorzi sbotta al Maurizio Costanzo Show, l’influencer parla di ignoranza

Zorzi e Jean Pierre Moreno
Zorzi e Jean Pierre Moreno (Collage da WittyTv)

Dopo le parole di Zorzi è intervenuto anche Maurizio Costanzo. A parer suo la pena esemplare è che la legge Zan venga approvata. Il vincitore della quinta edizione del Grande Fratello Vip non crede che dietro il gesto dell’aggressore ci sia odio, ma solo ignoranza.

Riferendosi al ragazzo che ha aggredito Jean Pierre Tommaso Zorzi ha infatti detto che il movente è l’ignoranza, non si tratta a parer suo né di cattiveria né di odio. Ha poi aggiunto che non si può odiare persone che amano.