Morti Coronavirus, superata la soglia dei 300 mila. Il Messico raggiunge il picco

Morti Coronavirus, il numero aumenta vertiginosamente e supera i 300.000 casi. Il Messico raggiunge il picco di contagi, parte la Fase 2 in Australia

Coronavirus la cura
Coronavirus la cura (unsplash)

Continua ad aumentare incessantemente il numero dei decessi da coronavirus nel mondo. Ad oggi i morti a causa della pandemia sono ormai più di 302.00 secondo i dati della Johns Hopkins University. Quasi 4 milioni e mezzo invece i contagi registrati a livello globale dall’inizio dell’emergenza sanitaria. In testa a questa speciale classifica ci sono gli Stati Uniti, in cui ci sono stati circa 86.000 morti e quasi 1.500.000 casi accertati. 1779 decessi e 27.467 nuovi casi solo nelle ultime 24 ore, con lo stato di New York che è il più colpito con 343.051 contagi e 27.641 nuovi morti dall’inizio dell’emergenza. Dietro gli Stati Uniti c’è la Russia come paese con più contagi (252.000), seguito da Regno Unito (234.440), Spagna (229.540), Italia (223.096), Brasile (203.165), Francia (178.994), Germania e Turchia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Morgan e Bugo, arriva il libro: parlerà dei retroscena di Sanremo

Coronavirus, il Messico entra nel picco di contagi, Fase 2 in Australia

Foto di Tumisu da Pixabay

Situazione preoccupante in Messico, dove la pandemia di coronavirus ha raggiunto il picco con 257 morti e 2409 contagi solo nelle ultime 24 ore. Secondo quanto riportato dal Ministero della Salute, in totale il Paese dall’inizio dell’emergenza ha fatto registrare quasi 43.000 casi accertati e circa 4500 morti. Intanto in Australia è iniziata la Fase 2, con bar e ristoranti che hanno riaperto con molte restrizioni di sicurezza e massimo 10 persone sedute in tavoli distanti tra loro. Lo stato più colpito in Australia è attualmente quello del New South Wales, con 3000 casi totali su 7019 in tutta la nazione. In Italia è invece programmata per il 18 maggio la data della riapertura di bar, ristoranti e parrucchieri.