Xiaomi RedmiNote 9 e Redmi Note 9 Pro ufficialmente in vendita: costo e dove trovarli

Aperta ufficialmente in Italia la vendita degli smartphone Xiaomi Redmi Note 9 e Redmi Note 9 Pro. Prezzi come al solito accessibili, ecco dove trovarli

Sono ufficialmente iniziate le vendite in Italia degli smartphone Redmi Note 9 e Redmi Note 9 Pro, nuove uscite della casa cinese Xiaomi. Confermata ancora una volta la filosofia dell’azienda cinese, che da sempre offre prodotti con elevate caratteristiche tecniche a prezzi accessibili a tutti. Tutti i prodotti saranno disponibili nei Mi Store autorizzati, sul sito ufficiale mi.com e le principali catene di elettronica. Unica eccezione riguarda la versione da 64 GB pro, disponibile sono nell’e-commerce Xiaomi e Amazon. Il Note 9 avrà un prezzo di listino a partire da 199,99 euro, fino a 229,99 per la versione da 128 gb. La versione Pro invece parte da 269,99 euro per poi arrivare a 299,99 euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – A tutto Lance Armstrong: “Il doping era un’ossessione. Voi italiani avete ucciso Pantani”

Xiaomi Redmi Note 9 e Redmi Note 9 Pro, la scheda tecnica

Xiaomi Redmi Note 9 ufficialmente in vendita

Mostrando un design sottile, i Redmi Note 9 Pro montano una batteria da 5020 mAh al loro interno, che stando ai test dei laboratori cinesi allungano l’autonomia del telefono fino a due giorni, calcolando un utilizzo standard.

Il Redmi Note 9 si caratterizza per il SoC MediaTek Helio G85, l’ampio display da 6,53″ FHD+ e la batteria da 5.020 mAh con supporto alla ricarica a 18W. Ottima anche la fotocamera, che comprende un quadruplo modulo posteriore dotato di sensore principale da 48MP, mentre quello anteriore è di 13.

La versione Pro invece ha un display da  6,67″ FHD+ ed è basato sulla piattaforma Qualcomm Snapdragon 720G. Integra una batteria  con ricarica rapida a 30W, che assicura il 57% di energia in soli 30 minuti.

Altra peculiarità arriverà tra poche settimane: si tratta del sistema operativo Miui 12, che si presenterà agli utenti con avanzate funzioni per la protezione della privacy e un user experience più realistica.