F1, Williams in vendita e comprano la Mercedes: Vettel con Hamilton
F1, Williams in vendita e comprano la Mercedes: Vettel con Hamilton

F1, Williams in vendita e comprano la Mercedes: Vettel con Hamilton

In Formula 1 è tempo di rivoluzione con la Williams in vendita e il possibile cambio di proprietà di Mercedes con il dream team con Vettel ed Hamilton.

Williams in vendita, possibile cambio di proprietà della Mercedes con la super coppiaformata da Hamilton e Vettel. Aria di novità in Formula 1: da poco è stato approvato il nuovo budget cap, raggiungendo i 145 milioni di dollari come tetto massimo di spesa in una sola stagione. Ogni anno, per i prossimi due anni, il tetto si abbasserà di 5 milioni di dollari, ma questa disponibilità economica concretizza piani prima impensabili. Dopo che nel 2019 ha subito perdite per circa 15 milioni di dollari, la Williams è in vendita e la notizia è seguita da un’indiscrezione su Mercedes.

La casa tedesca infatti ha i contratti di Bottas ed Hamilton in scadenza, ma risulta essere in scadenza anche il team principal Toto Wolff. Così si è pensato ad una rivoluzione, con proprio Wolff come perno centrale. Quest’ultimo infatti si è alleato con Lawrence Stroll, padre del pilota Lance, fondatore della Racing Point. il motivo dell’alleanza sarebbe proprio l’acquisto di Mercedes.

FORSE TI INTERESSA >>> Formula 1, ipotesi Imola: clamoroso accordo vicino

Mercedes, il piano Wolff e Stroll: dream team con Vettel e Hamilton

mercedes
Mercedes Formula 1, foto di getty Images

Wolff e Stroll hanno un piano ben preciso per riuscire ad acquistare Mercedes, la casa automobilistica vincitrice degli ultimi 6 titoli mondiali. Stroll è tra i principali azionisti di Aston Martin, casa automobilistica britannica che l’anno prossimo sostituirà la Racing Point. Anche Wolff detiene delle azioni della Aston Martin, ma possiede anche il 30 per centro della Mercedes. Il rimanente 70 percento appartiene al gruppo Daimler capitanato da Ola Källenius. Il piano dei due è scambiare le azioni di Aston Martin con quelle di Mercedes Formula 1 del gruppo Daimler e diventare i nuovi proprietri della scuderia.

Mercedes vettel
Sebastian Vettel, foto di Getty Images

I vantaggi per il gruppo Daimler sarebbero due: rimanere con una quota minore in Mercedes e possedere gran parte delle azioni di Aston Martin e affrontare le difficoltà legate al settore automobilistico senza tagliare il personale. A confermare questa tesi ci sarebbe la nomina di Tobias Moers a capo di Aston Martin. Moers, ex capo della divisione AMG del gruppo Daimler, è uno dei collaboratori più stretti del CEO Källenius. Il piano di Wolff e Stroll in pista sarebbe ambizioso: Vettel al fianco del riconfermato Hamilton, per un dream team da 10 titoli mondiali.

FORSE TI INTERESSA >>> Formula 1 2020, si comincia il 5 luglio? Il calendario provvisorio