Primo volo dalla Germania alla Cina, trovato positivo un ingegnere tedesco

Ripartono i voli dalla Germania verso la Cina, ma a seguito del primo viaggio spunta un positivo. Sarebbe un ingegnere tedesco atterrato a Tianjin

Il mondo continua a lavorare per sconfiggere un nemico silenzioso, ovvero il Coronavirus. I vari paesi colpiti dal Covid-19 si preparano a riaprire le frontiere ai paesi esteri, come farà anche l’Italia a partire dal 3 giugno. Dalla Germania, precisamente da Francoforte, nella serata ieri di ieri è partito il primo volo diretto verso la Cina, atterrato a Tianjin. Nel volo con a bordo 200 passeggeri è stato trovato positivo al Covid-19 un ingegnere tedesco, che da asintomatico è risultato positivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Prof. Zangrillo annuncia: “Il Coronavirus, clinicamente non esiste più”

Ingegnere positivo nel primo volo tra Germania e Cina: 200 persone in quarantena

Positivo in volo Germania Cina
Cartello partenze aeroporto di Francoforte (Getty Images)

Ieri sera da Francoforte è partito il primo volo diretto verso la Cina, direzione Tianjin. Circa 200 passeggeri erano presenti nell’aereo ed uno di questi, un ingegnere tedesco partito con la famiglia, sarebbe risultato positivo al tampone del Coronavirus. L’uomo non avrebbe febbre o sintomi, ma nonostante ciò sarebbe positivo al Covid-19. L’uomo è stato trasportato in ospedale per essere tenuto sotto osservazione, mentre gli altri passeggeri dovranno rimanere per due settimane in quarantena. La prossima settimana comunque, partirà un nuovo charter proprio da Francoforte verso la Cina, viste le tante aziende tedesche operanti in Asia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Avellino, sindaco guida gli assembramenti: la rabbia di De Luca – Video