Maccheroni alla genovese: un piatto tipico napoletano. La ricetta
Maccheroni alla genovese: un piatto tipico napoletano. La ricetta

Maccheroni alla genovese: un piatto tipico napoletano. La ricetta

La pasta alla genovese è un primo piatto tipico della tradizione napoletana, nella cucina partenopea. La preparazione della genovese è abbastanza semplice, richiede solo un pò di pazienza. Vediamo la ricetta dei maccheroni alla genovese

La pasta alla genovese è un primo piatto tipico della tradizione napoletana, nella cucina partenopea. Un sugo considerato come un ragù bianco cucinato con tantissime cipolle. Va fatto cuocere per molto tempo finché le cipolle non si ammorbidiscono e creano una crema squisita. La ricetta della pasta alla genovese è molto semplice da preparare, ci vuole solo un po’ di pazienza e tempo. I vostri sforzi però saranno ricompensati perché quello che andrete a creare sarà davvero un piatto unico e ricco di sapore. Ci sono varie correnti di pensiero riguardanti la genovese, ogni famiglia ha il suo metodo, il suo segreto. Vediamo insieme la ricetta dei maccheroni alla genovese secondo la mia famiglia

Ingredienti

  • 1 kg carne (girello o lacerto)
  • 100 gr burro
  • 1 noce di sugna
  • 1 dl olio evo
  • 2 carote
  • 1 sedano
  • 1,250 kg di cipolle
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 150 ml vino bianco
  • sale, pepe q.b.
  • odori q.b. (prezzemolo, basilico, alloro)
  • 400 gr pasta corta (paccheri o ziti spezzati sarebbero perfetti)
  • parmigiano grattugiato q.b.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Cannelloni fatti in casa: la ricetta con il ripieno di ricotta e spinaci

Ricetta maccheroni alla genovese: come renderla cremosa e saporita

Pasta genovese ricetta
Foto di Steve Buissinne da Pixabay

Per eseguire la ricetta della pasta alla genovese napoletana occorre, innanzitutto, tagliare le cipolle a sfoglie, il sedano, le carote e tutti gli odori. Una volta tagliati tutti gli ingredienti, prendete una pentola capiente e mettete l’olio evo, sugna (strutto), burro e fate sciogliere il tutto, dopodiché aggiungete la carne e fatela rosolare per qualche minuto su tutti i lati. Aggiungete il mix di odori, carote e sedano e fate insaporire per qualche minuto. Incorporate il concentrato di pomodoro, fate amalgamare il tutto ed a questo punto ricoprite con le cipolle, aggiustate di sale, versate il vino, un po’ di acqua calda e pepe. Mescolare e coprire con un coperchio. Lasciate cuocere per 3 ore, scoprendo di tanto in tanto e lasciando asciugare un po’ il sugo. Se necessario aggiungete un goccio d’acqua calda.

Dopo un paio d’ore controllare la cottura della carne e se è pronta toglierla dalla pentola, se volete servirla come secondo, e continuare a cuocere solo il sugo con le cipolle fino a che non sarà ben tirato. Se invece volete “sacrificare” la vostra carne, la potete lasciare all’interno del sugo in modo tale che, dopo molte ore di cottura, si sciolga un pochino ed insaporisca di più il condimento. Passate le ore necessarie alla cottura, spegnete il fuoco e cuocete la pasta. Scolatela e conditela con il sughetto. Spolverata di parmigiano ed il vostro piatto è pronto. La ricetta dei maccheroni alla genovese è terminata.

Buon appetito a tutti!

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Linguine agli scampi: un primo delicato e profumato. La ricetta

Pasta genovese ricetta
Pasta alla genovese (Fonte: Video Screenshot)