Dramma nel padovano: 11enne affoga nel fiume e muore

Ennesino dramma nel padovano: un bambino 11enne affoga nel fiume e muore nel tentativo di recuperare il pallone.

Si continuano a versare lacrime nel padovano. Un bambino 11enne affoga nel fume Brenta e muore nel tentativo di recuperare un pallone. Pochi giorni fa era accaduto un episodio simile sempre nel Veneto, perlatro una delle zone più colpite dal Covid in Italia.

Un dramma che lascia sgomenta tutta la comunità del piccolo Paesino in provincia di Padova, abitato da poche anime. Il nome della vittima non è stato reso ancoro noto dagli inquirenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dramma a Catanzaro, bambino di 9 anni muore giocando per strada

Bambino 11enne affoga nel fiume e muore: la dinamica

Dramma nel padovano
Un ambulanza al lavoro(Getty Images)

Com’è accaduto? L’incidente sarebbe avvenuto nel tentativo di recuperare il pallone finito nel fiume Brenta. Il bambino stava giocando insieme ad alcuni compagni con la sfera; ha provato a riprenderla dopo essere finita nel corso d’acqua vicino ma sarebbe stato trascinato dalla corrente.

Nessuna delle persone presenti, tantomeno i suoi compagni di giochi, son riusciti a salvargli la vita. Tutto in poco tempo, tutto troppo veloce per tentare anche una reazione. Il 118 ed i Carabinieri, allertatati, sono giunti subito sul posto ma non hanno potuto far altro che recuperare il corpo del piccolo senza vita ormai. Inutili i vari tentativi di rianimazione.

Il dramma si è consumato tra i comuni di Grantorto e Piazzola, nel padovano.

Come spiega Il Mattino di Padova, il bambino è figlio di una coppia di origine marocchina che abita a Grantorto. Il dramma si è consumato alle 18.30, davanti agli occhi terrorizzati dei piccoli compagni di giochi dell’11enne. 

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Dramma nel veneziano: bambino di due anni ingoia vite e muore