Ronaldo dona la sua maglia ai medici cubani. Il gesto inatteso
Ronaldo dona la sua maglia ai medici cubani. Il gesto inatteso

Ronaldo dona la sua maglia ai medici cubani. Il gesto inatteso

Cristiano Ronaldo dal cuore d’oro. Il calciatore portoghese della Juventus ha donato la sua maglia a decine di medici cubani. Il motivo è legato al Coronavirus.

Nel corso degli anni Cristiano Ronaldo ci ha abituato a gesti di grande solidarietà. Il campione portoghese vuole essere d’esempio non solamente in campo ma anche fuori, ecco il motivo di numerose sue iniziative solidali che porta avanti con alcune associazioni o in prima persona. L’ultimo gesto del giocatore della Juventus è dedicato a decine di medici cubani che durante l’emergenza Coronavirus in Italia erano arrivati a Torino per aiutare i dottori della città. Il gesto di riconoscenza di Ronaldo ha già fatto il giro del mondo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Anche la stella NBA positiva al Coronavirus

La maglia di Ronaldo ai medici: c’è anche l’autografo

Ovviamente Ronaldo non poteva “limitarsi” a spedire le sue maglie originali della Juventus, ma ha voluto letteralmente anche apporre la sua firma ad ognuna di esse. Ecco allora come decine di magliette da gioco bianconere sono state spedite direttamente a Cuba anche grazie all’associazione Ilham, una delle organizzazioni di volontariato che ha accompagnato i medici cubani in Italia.

Un gesto ovviamente apprezzato, considerando che poi i dottori cubani hanno scattato una foto di gruppo, ognuno con la preziosa “reliquia” proveniente direttamente da Torino. Il personale ringraziamento dei medici accorsi in aiuto del sistema sanitario torinese al gesto dal calciatore portoghese, evidentemente grato per quanto dimostrato dagli stessi medici.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vaccino Coronavirus, il chiarimento dopo fake news su Fauci