Grave incidente sulla A4 direzione Trieste: muore un conducente

Bruttissimo incidente sulla A4 direzione Trieste, dove a scontrarsi sono stati due mezzi pesanti: muore un conducente dopo il violento impatto

Ennesimo incidente mortale sulle strade italiane. Nel pomeriggio, intorno alle 14.30, sul tratto della A4 tra San Donà di Piave e San Stino di Livenza è avvenuto un gravissimo incidente tra due mezzi pesanti che è costato la vita ad uno dei due conducenti. A causa dell’incidente l’autostrada in direzione Trieste è stata chiusa, provocando grandi ripercussioni sul traffico, creando circa quattro chilometri di coda. Inoltre poco più avanti si è verificato un secondo incidente, meno grave del primo però.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Portogruaro, donna di 59 anni morta in un incendio: fermato un marocchino

Incidente sulla A4 costa la vita ad un conducente: un secondo scontro si verifica più avanti

Un incidente mortale si è verificato sull’autostrada A4 in direzione Trieste, dove un uomo è morto in seguito al violento impatto tra due mezzi pesanti. Questo però non è stato l’unico incidente sul tratto di strada. Infatti, poco distante da lì, nel comune di Cessalto, ne è avvenuto un secondo. Per fortuna questo è stato meno grave del primo, con tre persone ferite e fortunatamente nessun morto. Le ripercussioni sulla viabilità sono state molteplici, portando gli automobilisti ad intraprendere vie alternative, vista la chiusura delle strade. Sul posto sono all’opera le autorità per capire le cause dell’impatto ed alcune ambulanze per soccorrere le persone coinvolte negli incidenti. Per questo motivo, con le strade chiuse al traffico, si sono create code lunghissime, di circa quattro chilometri. Oltre ai soccorsi è stato necessario anche l’intervento di alcuni mezzi per rimuovere i mezzi coinvolti. Per questo motivo Autovie Venete obbliga ad uscire a San Donà di Piave.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Alex Zanardi, parla il medico: “Sarà come scalare l’Himalaya”