Lewis Hamilton, testacoda su Instagram: storia contro vaccino e Bill Gates

Il campione di Formula 1, Lewis Hamilton, pubblica sul proprio profilo Instagram una storia contro il vaccino per il Coronavirus, accusando Bill Gates

Il vaccino per combattere il Coronavirus continua ad essere un argomento di grandi discussioni in tutto il mondo. Tra i principali stanziatori di fondi per lavorare alla cura c’è Bill Gates, il famoso magnate americano, fondatore della Microsoft. La sua azienda, la Bill & Melinda Gates Foundation, ha stanziato più di 10 milioni di dollari per le ricerche. Non mancano però le critiche nei suo confronti, con molte persone che credono che il magnate voglia utilizzare il vaccino per impiantare un microchip nelle persone e monitorarle. Ad esprimersi sulla questione è Lewis Hamilton, che pubblica sul proprio profilo Instagram una storia no-vax che farà discutere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Usa: “record positivo”, meno di 60 mila contagiati

Lewis Hamilton, storia no-vax su Instagram: attaccato Bill Gates

Storia Instagram condivisa da Lewis Hamilton (Screenshot da Instagram)

Il noto campione di Formula 1, Lewis Hamilton, torna a far parlare di sé per un post sui social che farà molto discutere. Infatti il pilota della Mercedes sul suo profilo Instagram ha condiviso una storia che riporta il video di un’intervista a Bill Gates. Il magnate nel video in questione parla dei vaccini per curare il Coronavirus, finanziati da lui, escludendo la possibilità che possano esserci collegamenti tra la cura e l’inserimento di microchip nelle persone. A rendere polemico il video è la descrizione del post, con scritto : ”Ricordo quando ho detto la mia prima bugia”. Descrizione appunto legata al fatto che secondo il pilota Bill Gates mentirebbe sullo scopo dei finanziamenti per trovare la cura. In questo modo Hamilton si espone ponendosi chiaramente contro il vaccino. Questo sicuramente scatenerà molte reazioni sui social, come già sta succedendo nelle ultime ore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus: primo caso di covid-19 in Corea del Nord

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Andrew Bachelor (@kingbach) in data: