Morto a 26 anni il rapper FBG Duck: ucciso con un’arma da fuoco

A soli 26 anni viene ucciso il rapper FBG Duck, a freddarlo sono stati dei colpi d’arma da fuoco: dalle indagini si pensa ad un’esecuzione

Mondo del rap americano piange la scomparsa del famoso cantante FBG Duck. A soli 26 anni il rapper è stato freddato da alcuni colpi d’arma da fuoco a seguito di una sparatoria avvenuta a Chicago. Inutile la corsa in ospedale dei soccorsi, che una volta arrivati hanno dichiarato il decesso del cantante. Secondo la ricostruzione dei fatti sarebbero state tre le persone colpite da alcune armi da fuoco, tra cui appunto il rapper, che stava effettuando compere con gli amici. Per questo motivo si starebbe pensando ad un esecuzione. Altro lutto dunque che allunga la serie di rapper uccisi da colpi d’arma da fuoco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Molestia al lago di Garda, la denuncia di una ragazza di 14 anni

FBG Duck ucciso in una sparatoria: ennesimo rapper ucciso da arma da fuoco in questi anni

FBG Duck Ucciso
FBG Duck (Immagine da Instagram)

Ennesimo rapper ucciso in America. Nella giornata di ieri 4 agosto infatti a morire è stato FBG Duck, rapper che aveva raggiunto il proprio successo sopratutto grazie alla canzone ‘Slide’. Il cantante è stato ucciso da colpi d’arma da fuoco mentre faceva compere con gli amici. Le autorità starebbero prendendo in considerazione l’ipotesi di un esecuzione, visto che secondo le ricostruzioni quattro uomini sarebbero scesi da un auto ed avrebbero sparato verso il rapper ed i suoi amici. Ora uomo è in gravi condizioni ed una donna di 28 anni è ricoverata ma stabile. FBG Duck si aggiunge alla lista dei rapper uccisi durante una sparatoria, tra i più ricordati e famosi certamente XXX Tentacion, il rapper famoso in tutto il mondo che morì a seguito di una tentata rapina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Esplosione a Beirut, Trump: “Attacco terroristico”