Scossa di terremoto ad Accettura, provincia di Matera

Terremoto in Basilicata, esattamente ad Accettura, piccola località in provincia di Matera. Una potente scossa di magnitudo 2.8

Paura in Basilicata. Nelle prime ore di stamane, esattamente alle 07.24, avvertita una potente scossa di terremoto. Il sisma, secondo quanto riportato dall’accurato e attento lavoro dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha avuto una potenza di 2.8 gradi magnitudo sulla scala Richter. L’epicentro del sisma registrato a pochi chilometri (esattamente 4) dal comune di Accettura, piccola località della provincia di Matera con appena 1.724 abitanti. Il terremoto ha avuto le seguenti coordinate: latitudine 40.45, longitudine 16.16, con una profondità di 28 km. Al momento non sono stati segnalati danni o persone ferite. Sul posto, però, si attendono ulteriori verifiche da parte delle autorità competenti che potrebbero arrivare nelle prossime ore della mattinata o nel corso dell’intera giornata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scossa di terremoto a Ottaviano, comune della provincia di Napoli

Terremoto in Italia: prima di Matera l’ultimo in provincia di Napoli

terremoto matera
Indagini sulla scossa di terremoto (Getty Images)

L’ultima scossa di terremoto avvenuta in Italia prima di quella odierna accaduta ad Accettura, comune della provincia di Matera, fu in provincia di Napoli, esattamente nella località di Ottaviano, altro comune d’Italia con molti più abitanti di quello materano: poco meno di 23.000. In quel caso il sisma ebbe una potenza di 2.2 gradi magnitudo sulla scala Richter. Non si ebbero grosse conseguenze, se non tanta paura e qualche attimo di tensione: strutture del posto e persone non furono colpite in nessun modo. La scossa di terremoto arrivata nella provincia di Napoli ebbe le seguenti coordinate: latitudine 39.56, longitudine 16.25, con una alquanto nulla, e cioè di 0 km.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scossa di Terremoto: paura in provincia di Cosenza