Leeds, tedesco attacca ragazza ebrea: “Dovevamo sterminarvi”

A Leeds, in Inghilterra, gravissimo fatto avvenuto in un pub. Un tedesco attacca una ragazza ebrea e pronuncia frasi shock: “Dovevamo sterminarvi tutti”.

Tedesco attacca ebrea a Leeds – Fatto decisamente increscioso quello avvenuto in un pub di Leeds, in Inghilterra. Il tutto testimoniato da alcuni video che, proprio in queste ore, stanno circolando nel web e che presentano una situazione, per la gravità dei fatti, veramente surreale. Un uomo tedesco, infatti, presente nel locale insieme alla sua donna si sarebbe recato al bancone senza mascherina, importunando e infastidendo un gruppo di universitari lì già presenti. Quando è stato fatto notare all’uomo che servisse la mascherina per stare nel pub il tedesco si è alterato, pronunciando frasi incresciose contro la ragazza ebrea.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, si allarga focolaio nel mantovano

Tedesco attacca la ragazza ebrea a Leeds, il video shock

L’uomo, infatti, aveva chiesto alla ragazza se avesse origini ebree. “Ti sembro ebrea?” ha risposto la 21enne, il tutto filmando ciò che stava accadendo. “Yes you do” “Sì lo sembri” la risposta del signore, ultimo scambio di battute “civili” prima del vergognoso fatto. La frase antisemita è di quelle shoccanti: “Avremmo dovuto sterminarvi proprio tutti”. La situazione è ben presto degenerata, con gli amici della ragazza di 21 anni che hanno attaccato l’uomo per difendere la giovane. Ora il video è al vaglio degli inquirenti, portato alle forze dell’ordine come prova, e si attendono gli eventuali provvedimento contro il signore tedesco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, i numeri dell’ultimo bollettino in Italia