Bonus Inps, Murelli e Dara: la decisione della Lega

Sospesi Murelli e Dara. Il presidente Tridico parlerà alla commissione di lavoro di Montecitorio venerdì 14 agosto. Decisa la sede opportuna per discutere il caso dei deputati che hanno richiesto il bonus 

Sospesi due deputati della Lega. Murelli e Dara avevano richiesto il bonus Inps da 600 euro destinato alle partite Iva. Venerdì 14 agosto, in commissione di lavoro, interverrà sulla questione il presidente dell’Inps Pasquale Tridico. I deputati potranno a quel punto venire a conoscenza dei parlamentari che hanno beneficiato del bonus. La Lega nel frattempo, ha sospeso Murelli e Dara, mentre il M5s ha raccolto oltre 240 autorizzazioni di rinuncia alla privacy. Non tutti i deputati del gruppo parlamentare pentastellato hanno ancora risposto. Salvini ha fatto sapere che i deputati leghisti saranno sospesi e non ricandidati. L’audizione di Tridico si svolgerà venerdì alle 12.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Bonus 600 euro ai politici, i nomi finora conosciuti

Bonus Inps: sospesi i deputati leghisti Murelli e Dara

Montecitorio
Montecitorio (gettyimages)

I deputati leghisti Elena Murelli e Andrea Dara sono stati sospesi dal partito della Lega. Entrambi i deputati hanno incredibilmente richiesto il bonus da 600 euro per i titolari di partita Iva. Lo ha comunicato il capogruppo della Lega alla Camera Riccardo Molinari. “Inopportuno che due parlamentari abbiano aderito a tale misura – continua Molinari – abbiamo deciso con i diretti interessati il provvedimento della sospensione”. Anche Matteo Salvini è intervenuto sulla questione. Il segretario della Lega ha affermato che chiunque all’interno del partito abbia preso o fatto richiesta del bonus, verrà sospeso e in caso di elezioni non ricandidato. Un tema, quello del bonus Inps, a lungo trattato dagli esponenti del Carroccio, che fino a poco tempo fa gridavano allo scandalo per il mancato aiuto ai cittadini da parte dell’Inps. Molinari ha anche attaccato il presidente Pasquale Tridico: “In qualsiasi altro paese il presidente dell’Inps sarebbe stato licenziato”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > >  Bonus 600 euro, i partiti dei cinque parlamentari che l’hanno riscosso