Coronavirus a Santo Stefano: più di 400 turisti in quarantena

Coronavirus a Santo Stefano: per la positività di un lavoratore del resort, per più di 400 turisti è stata disposta la quarantena

Coronavirus, allarme sull’Isola di Santo Stefano, nel cuore dell’arcipelago della Maddalena.

Un lavoratore stagionale del resort, un pianista romano di sessant’anni, è stato ricoverato a Sassari; da lì ecco che è scattato l’allarme. Per circa quattrocentocinquanta persone tra turisti e personale del villaggio Valtur è stata disposta la quarantena dinamica per ventiquattro ore: posso circolare liberamente nel resort, senza però poterlo lasciare.

Per tutti ovviamente sono stati disposti i tamponi già effettuati i cui esiti arriveranno nelle prossime ore.

Tutto è cominciato domenica scorsa quando il pianista in questione ha accusato tutti i sintomi riconducibili al Covid-19: febbre, tosse, perdita dell’olfatto e del gusto. Il primo ad intervenire è stato il medico del resort che ha immediatamente avvisato le autorità competenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Ricciardi: “C’è il rischio che le scuole non riaprano”

Coronavirus, il sindaco de La Maddalena: “Usiamo le mascherine”

Coronavirus Santo Stefano
Luca Carlo Montella, sindaco La Maddalena (Getty Images)

Quando il pianista romano ha accusati i sintomi ed è stato visitato dal medico del resort, questi ha allertato l’Unità di crisi del servizio sanitario Nord Sardegna e isolato la persona in una stanza. Successivamente l’uomo è stato trasferito presso l’ospedale di Sassari.

Il sindaco de La Maddalena, Luca Carlo Montella, già domenica aveva avvisato la cittadinanza di una caso di positività nel territorio, il pianista romano appunto. Il primo cittadino ha richiamato all’uso “Preciso e puntuale di mascherine anche all’aperto e di non creare assembramenti”.

Altra raccomandazione per i gestori dei locali affinché vigilino sulle corrette osservazione delle disposizione per la clientela.

Ieri in Sardegna ci sono stati sette nuovi casi di cui cinque solo a nel nord Sardegna. Sempre per la giornata di ieri, erano centouno in isolamento domiciliare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bollettino Covid 17 agosto: 320 contagiati e 4 morti