Allarme coronavirus in Serie A: almeno 5 contagiati, che succede adesso?

Sono almeno 5 i giocatori di Serie A positivi al coronavirus. Quali sono le conseguenze sul campionato?

Nelle ultime ore sono almeno 5 i giocatori di squadre di Serie A risultati positivi al coronavirus. Andrea Petagna, attaccante acquistato a Gennaio dal Napoli ma in prestito alla SPAL fino alla fine della stagione, ha comunicato di essere positivo ma asintomatico. La società ha pubblicato una nota stampa in cui dice che il giocatore è in isolamento e tornerà ad allenarsi solo se il secondo tampone di controllo sarà negativo. Anche la Roma deve fare i conti con un giocatore contagiato: si tratta del portiere Antonio Mirante. Nel Cagliari si contano 3 giocatori positivi, 2 invece nella rosa del Torino. Il Sassuolo infine ha comunicato che Jeremie Boga, attaccante di origini ivoriane, è risultato positivo al tampone al rientro dalle vacanze. I contagi rischiano di far saltare i ritiri ad alcune squadre, che potrebbero decidere di annullarli per evitare che altri giocatori contraggano il virus. Non c’è però ancora nulla di certo.

LEGGI ANCHE >>> Zoomarine chiuso per 5 giorni: violava le norme contro il Covid

Coronavirus in Serie A, cosa succede adesso?

serie a coronavirus
Coronavirus in Serie A, almeno 5 contagiati (Getty Images)

Cominciano a spuntare i giocatori di Serie A positivi al coronavirus e il numero sembra destinato ad aumentare. Il rischio è che l’inizio della nuova stagione calcistica possa risentirne. L’inizio del campionato infatti dovrebbe essere il prossimo 19 settembre, come deciso dal Consiglio di Lega il 3 agosto scorso. Anche le coppe europee potrebbero risentire di una seconda ondata di contagi: i turni preliminari di Champions League infatti sono già cominciati lo scorso 8 agosto e si concluderanno entro il 30 settembre. Questa fase della competizione però non riguarda direttamente l’Italia, che partecipa direttamente alla fase a gironi con le prime 4 classificate in Serie A. Anche l’Europa League potrebbe risentire dei contagi che non stanno riguardando solo l’Italia ma tutta l’Europa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scandalo bonus INPS, sospesa la senatrice leghista Casolati