Dramma a Cosenza, donna incinta muore in ospedale: 11 indagati

A Cosenza una donna incinta di sei mesi muore dopo il ricovero in ospedale: indagati 11 tra medici ed infermerie per il dramma

Perde la vita insieme al proprio bambino una donna di 34 anni, Mariangela Simona Colonnese, incinta di sei mesi. La donna una settimana fa si era presentata all’ospedale Annunziata di Cosenza per forti dolori addominali. Dopo una prima visita la donna era stata dimessa, ma giovedì è di nuovo tornata in ospedale per il riacutizzarsi dei dolori. A seguito del ricovero Mariangela non ce l’ha fatta ed è deceduta nel reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale calabrese. Scattano dunque le indagini per capire i motivi del decesso, con ben 11 tra medici ed infermieri indagati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, da Hong Kong primo caso di reinfezione: conseguenze sul vaccino

Cosenza, donna di 34 anni incinta di sei mesi muore in ospedale: il marito denuncia

johnny cirillo morto
Volante della polizia (Getty Images)

Un vero e proprio dramma quello consumatosi giovedì a Cosenza. Una donna di 34 anni, al sesto mese di gravidanza, muore all’Ospedale Annunziata di Cosenza. Dopo essere entrata per alcuni problemi addominali, per la seconda volta in una settimana, la donna è deceduta. Il marito della donna sconvolto dai fatti ha deciso di sporgere denuncia nei confronti dell’ospedale, facendo scattare le indagini della procura. Al momento sarebbero undici gli indagati per cercare di capire quali siano le responsabilità della morte della donna. Tra due giorni il corpo di Mariangela Simona Colonnese sarà esaminato dai medici legali, che dovranno effettuare un esame autoptico. Una morte che al momento sembra inspiegabile e che fa partire una serie di indagini per trovare i responsabili. Sul caso si esprime anche il Ministro della Salute, Roberto Speranza, che ha richiesto l’invio di alcuni ispettori nell’ospedale di Cosenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Maltempo al nord Italia: bomba d’acqua a Cortina