Morta Rita Polese, vedova del Boss delle Cerimonie

Rita Polese, vedova del celebre Don Antonio del “Castello delle Cerimonie”, è morta all’ospedale Cotugno di Napoli.

Lutto alla Sonrisa, celebre location per eventi a Sant’Antonio Abate in provincia di Napoli. Rita Polese, la moglie del defunto Don Antonio Polese, è morta questa mattina all’ospedale Cotugno di Napoli. La donna soffriva di patologie pregresse ma probabilmente non ha retto le complicazioni dovute al Covid. La struttura costruita nel Settecento infatti è l’epicentro di un focolaio di contagi da coronavirus: tra i 44 positivi al tampone ci sono anche alcuni membri della famiglia. Anche Rita Polese era tra questi: qualche giorno fa la donna è stata ricoverata nel nosocomio napoletano, probabilmente per complicazioni dovute al Covid. Insieme a lei anche il fratello del defunto marito e il genero si trovavano ricoverati nello stesso ospedale.

LEGGI ANCHE >>> Lavoro, meno ore ma stesso stipendio: la proposta del Governo

Morta Rita Polese, il cordoglio dei fan

morta rita polese don antonio
Rita Polese con il marito don Antonio (Screenshot Youtube)

La notizia della morte di Rita Polese, probabilmente dovuta al Covid, ha fatto subito il giro del web. Su Twitter infatti molti fan del programma “Il boss delle cerimonie”, poi rinominato “Il castello delle cerimonie” alla morte di Don Antonio, stanno condividendo la notizia della morte della donna. I fan erano affezionati a donna Rita per via del suo carattere dolce ma fermo e deciso, sia con il marito che con gli altri membri della famiglia. Uno dei parenti più legati alla donna è senza dubbio il nipote Tobia Antonio Giordano, figlio di donna Imma e del marito Matteo Giordano. Rita Polese mancherà senza dubbio anche a tutti i fan del programma.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Temptation Island, su Instagram spuntano altre due coppie in gara