X Factor 2020, prime liti tra i giudici: “Ho detto una c****ta!”

La 14esima edizione di X Factor si avvicina e i giudici cominciano già a riscaldarsi in vista della prima puntata in onda a settembre. Il battibecco tra Emma e Manuel: “Sono stufo di questa precisione da scuola di musica”

Manca poco all’inizio della 14esima edizione di X Factor. Quest’anno l’emergenza sanitaria ha già modificato il format, costringendo i giudici a selezionare i concorrenti in streaming. I casting si sono tenuti da casa, ma i 4 nuovi giudici sono già “on fire”, come dimostra un estratto delle auditions pubblicato sulla pagina ufficiale di X Factor su Twitter. Nel video si assiste a un battibecco tra Manuel Agneli ed Emma Marrone, i quali discutono su una performance. Marrone si dice contrariata sulla scordatura dello strumento – la chitarra – mentre Manuel, dall’alto della sua conoscenza del rock la pensa diversamente. “Sono stufo di questa precisione da scuola di musica – continua  il leader degli Aftehours – rende il sound unico”. La replica della Marrone infastidita: “Scusate maestri del rock, ho detto una c****ta!”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > La stalker è Eva Kant: a Seregno denunciata donna di 66 anni

X Factor 2020, al via la 14esima edizione

Tutto pronto per l’inizio della nuova stagione di X Factor. L’edizione 2020 comincerà a settembre, guidata da 4 giudici che promettono scintille. Il carattere forte di Emma Marrone in contrapposizione allo stile dark di Manuel Agnelli – leader degli Afterhours alla sua terza partecipazione –  ha già dato qualche soddisfazione a chi ama vedere i giudici litigare, e a chi si è lamentato della troppa bontà delle ultime edizioni. La scorsa stagione ha registrato un calo degli ascolti, ma la stagione 2020 sembrerebbe promettere bene. La squadra, come detto, sarà composta da Manuel Agnelli, Emma Marrone, Mika (alla quarta partecipazione) e la new entry Hell Raton. Il talent condotto da Cattelan debutterà dunque il 17 settembre, in onda su SkyUno.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Neuralink, il piano di Elon Musk per collegare cervello umano e computer