Covid, a Porto Rotondo positivo barman: tamponi a tappeto

Prosegue l’emergenza Covid in Sardegna. A Porto Rotondo è stata accertata la positività di un barman, il che ha portato a effettuare tamponi ai membri dello staff dell’hotel in cui lavorava.

Per giorni aveva accusato sintomi influenzali, senza però che le autorità mediche e sanitarie si recassero presso la sua abitazione per sottoporlo al tampone. Nel frattempo, in attesa dei controlli, si era autoisolato in casa fino al giorno del test. Esito positivo e emergenza che è scattata subito nell’hotel (5 stelle) di Porto Rotondo in cui il giovane lavorava. Si tratta di un barman della provincia di Nuoro, ennesimo caso di positività di un membro di strutture ricettive della regione. Sottoposti al tampone altri 130 dipendenti dello stesso hotel.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, due giocatori del PSG positivi: ecco chi sono

Barman positivo a Covid a Porto Rotondo: tampone in ritardo

Caso simile a quanto successo nei giorni scorsi al Billionaire, dove uno dei barman del locale di Briatore era risultato positivo al tampone anti Covid. Dopo l’esito del test sono stati effettuati i controlli a tutti gli altri membri del personale della discoteca. Continua intanto l’emergenza per quanto riguarda i casi da rientro dalla Sardegna.

Positivi dopo la Sardegna. Tra i vip anche Scardina

Chi è risultato positivo al tampone dopo qualche giorno in Sardegna è l’ex di Diletta Leotta. Toretto dopo le sue vacanze sull’isola si sarebbe sottoposto con ritardo al tampone, decidendo comunque di non rispettare alcune precauzioni per evitare il contagio. Scardina, infatti, si sarebbe recato in palestra prima che arrivasse l’esito del test, poi rivelatosi positivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, i dati del bollettino di oggi