Cristiano Ronaldo ed il rapporto con gli haters: una lezione da imparare

Il rapporto con i tifosi per Cristiano Ronaldo è sempre stato complicato. Cr7 ha dichiarato di esaltarsi non solo sotto pressione, ma anche quando viene insultato e fischiato

Amore e odio. Il rapporto tra tifosi e Cristiano Ronaldo è sempre stato molto particolare. Certo che il numero 7 non ha mai nascosto il suo ego straripante, ne in campo ne fuori. Il portoghese ha sempre diviso gli amanti di calcio tra haters e fan, o lo ami o lo odi. A quanto pare però, e non è certo un segreto, il portoghese si esalta soprattutto quando viene criticato e insultato. Le nuove regole disposte per la ripresa di campionati e tornei di qualificazioni nazionali, prevedono infatti l’assenza di spettatori. Un tema trattato da moltissimi calciatori e allenatori di recente. Se la preoccupazione di tutti però, è quella dell’assenza di una spinta dagli spalti, ciò che più manca allo juventino sarebbero i fischi: “Quando mi fischiano mi piace – ha dichiarato Ronaldo – mi motivo di più”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Calciomercato, Suarez rompe il silenzio sulla Juventus: che annuncio!

Cristiano Ronaldo, stadi vuoti: “i fischi mi caricano”

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Ieri sera Cristiano Ronaldo, con una doppietta, ha messo al tappeto la Svezia del suo nuovo compagno di squadra Kulusevski. Il numero 7 ha raggiunto quota 101 gol con il Portogallo, e adesso mette nel mirino il record di gol – 108 – segnati con la maglia di una nazionale dall’iraniano Ali Daei. Dopo la partita di ieri sera di Nations League, Ronaldo si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni. Il giocatore, sentirebbe la mancanza, non tanto del sostegno dei propri tifosi, quanto degli insulti degli avversari. Come dimenticare il ritorno in Spagna al Wanda Metropolitano, quando tutto lo stadio dell’Atletico Madrid lo insultò per 90 minuti. Non gli hanno mai risparmiato fischi e insulti nemmeno i tifosi blancos, per non parlare di quelli blaugrana. Cr7 ha però sempre risposto all’odio delle tifoserie con la sua classe.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > >Infortunio Zaniolo: gli altri giocatori che hanno rotto due volte il crociato