Milano, esplosione in appartamento: feriti alcuni inquilini

Esplosione questa mattina a Milano in un appartamento in zona Porta Romana. Il piano terra di una palazzina in piazzale Libia è esploso: ci sono feriti

Fortissima esplosione a Milano in un appartamento. Questa mattina, 12 settembre, il piano terra di una palazzina in zona Porta Romana è esploso, probabilmente a causa di una fuga di gas, coinvolgendo anche i primi 3 piani. L’incidente è avvenuto intorno alle 7 di oggi. Moltissime persone, spaventate dal boato, sono scese per strada. Ancora da verificare le cause ufficiali, mentre l’inquilino dell’abitazione al piano terra è rimasto gravemente ferito, ma non è in pericolo di vita. Il totale dei feriti al momenti è 6, il più grave, un 30enne, è stato portato in ospedale con diverse ustioni. Sul posto, oltre ai sanitari e alle forze dell’ordine, i vigili del fuoco che hanno portato in salvo i feriti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > >Silvio Berlusconi migliora: Conforta il quadro clinico

Milano, esplosione in una palazzina in piazza Libia: un ferito grave

Questa mattina, intorno alle 7.20, una terribile esplosione ha fatto tremare tutto il quartiere di Porta Romana a Milano. Il piano terra di una palazzina è esploso, probabilmente a causa di una fuga di gas, facendo scoppiare il monolocale di un ragazzo di 30 anni, che adesso si trova all’ospedale Niguarda con ustioni gravi su tutto il corpo. I feriti totali rimangono 6. Moltissime persone, anche di alcune abitazioni vicine, si sono riversate per strada. I vigili del fuoco, hanno messo in salvo gli altri inquilini del primo, secondo e terzo piano, rimasti coinvolti. L’esplosione ha danneggiato gravemente l’ingresso della palazzina, ridotta un cumulo di macerie. Sul posto anche 9 ambulanze oltre a una decina di mezzi dei vigili del fuoco.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Bernareggio, 27enne accoltellato in strada: è grave