Sally si trasforma in uragano, paura per New Orleans

Sally aumenta potenza ed intensità e si trasforma in uragano, New Orleans trema. I venti ad oltre 100 km/h, situazione allarmante

Sally si è trasformato in uragano ed ora New Orleans ha paura. La tempesta tropicale ha aumentato la sua potenza ed intensità ed ha messo nel mirino la Louisiana con venti ad 85 miglia orarie, oltre 120 km/h. L’uragano sta risalendo il Golfo del Messico e si attende per domani il suo arrivo sulla costa, dove provocherà alluvioni, mareggiate ed inondazioni; l’allarme è già scattato a Morgan City, in Louisiana, 85 miglia ad ovest di New Orleans. L’intensità dei venti dovrebbe aumentare nelle prossime ore, con l’uragano che toccherà anche l’Alabama tra mercoledì e giovedì, secondo le previsioni. Il governatore della Louisiana  John Bel Edwards, ha già dichiarato lo stato di emergenza. Sono già scattate le contromosse, quindi, in un’area spesso devastata da cicloni ed uragani.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Riapertura scuole, mancano i banchi: alunni scrivono in ginocchio

Sally diventa uragano, paura per New Orleans: mareggiate di tre metri

Sally si trasforma in uragano, paura per New Orleans
Immagine dal satellite di uragano (Getty images)

La Louisiana si sta ancora leccando le ferite dall’uragano Laura che ha colpito lo Stato lo scorso mese di agosto, con i venti e le mareggiate che hanno distrutto gran parte del Lago Charles. I servizi elettrici nella zona sono già severamente limitati e c’è crisi di acqua. Sally, al momento, non dovrebbe avere la stessa potenza di Laura, ma si presume che le mareggiate possano superare i tre metri. Si presume, però, che vi possano essere tra 8 e 16 pollici (20-40 cm) tra il Pandhandle occidentale ed il Golfo centrale fino a raggiungere i 24 pollici (60 cm). Come se non bastasse, un uragano potrebbe colpire anche la zona della Florida fino alle coste del Mississippi, Louisiana sul orientale ed Alabama. La Louisiana è uno Stato da sempre “vittima” degli uragani; tristemente famoso Katrina che devastò quasi completamente New Orleans nel 2005 provocando 108 miliardi di dollari di danni.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> C’è vita su Venere? Fosfina presente nell’atmosfera