Conte, visita a sorpresa in una scuola di Roma: “Presto riforme”

Visita a sorpresa del presidente del Consiglio Giuseppe Conte in una scuola della capitale.

conte scuola
Conte, visita a sorpresa in una scuola di Roma (Getty Images)

Il presidente del Consiglio dei Ministri ha fatto visita a sorpresa ad una scuola di Roma. L’inizio dell’anno scolastico tra numerose polemiche ha probabilmente spinto Conte a vedere di persona le condizioni di un istituto della periferia romana. Intervistato dai giornalisti all’uscita della scuola il presidente del Consiglio ha annunciato nuove riforme che arriveranno a breve. Secondo Conte infatti le prossime riforme in programma sono le ristrutturazioni edilizie e tecnologiche per migliorare le infrastrutture scolastiche. Inoltre il governo ha in programma l’assunzione di nuovi insegnanti per ridurre il rapporto tra docenti e studenti. Alla domanda sulla polemica riguardo i banchi ha chiarito che in pochi mesi il Ministero ha fatto consegnare un numero di banchi che solitamente si distribuisce in un anno. Per fare questo il governo ha coinvolto ben 11 aziende diverse.

LEGGI ANCHE >>> Recovery fund, spunta la data dei primi fondi UE: bisognerà aspettare

Conte su Recovery Fund e decreti sicurezza: “Pronto al dialogo”

conte scuola azzolina
Giuseppe Conte con la ministra Lucia Azzolina (Getty Images)

Come era prevedibile i giornalisti che hanno raggiunto il presidente del Consiglio Conte fuori da una scuola romana hanno fatto domande su tutta l’azione di governo. Le tematiche principali toccate dai giornalisti sono state il Recovery Fund e i decreti sicurezza. Su entrambi i temi il presidente del Consiglio ha dichiarato di essere aperto al dialogo. Ha anche incoraggiato i parlamentari a proporre soluzioni da inserire nel Recovery Fund e a presentarle alle Camere. Conte ha poi parlato del referendum costituzionale di domenica, dichiarando di essere a favore del taglio dei parlamentari e invitando i cittadini a recarsi alle urne.