Usa, il fumo nero dei vasti incendi arriva fino nei cieli d’Europa

Notizia sconcertante che viaggia dagli Usa fino all’Europa: il fumo nero dei vasti incendi degli States arriva fino ai cieli del “vecchio continente”.

Continuano a divampare le fiamme negli Usa. Vasti incendi che hanno portato all’evacuazione, dalle proprie case, di milioni di persone.

Devastazione completa. Così l’hanno definita alcuni media degli Stati Uniti d’America al cospetto di qualcuno che minimizza sui cambiamenti climatici. Le fiamme alte hanno colpito soprattutto lo Stato della California e quello dell’Oregon.

La notizia più sconcertate (ancor più degli incendi stessi) riguarda il fumo nero che si è propagato nell’aria: alcuni esperti hanno dichiarato che è arrivato fino ai cieli d’Europa. Un dato del genere, dall’inizio del 2003, non era mai stato registrato: preoccupa la situazione, evidentemente fuori controllo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ancona, vasto incendio nel porto: fiamme alte e colonna di fumo – VIDEO

Tra Usa e Europa: il fumo degli incendi corre velocissimo

incendi usa cieli europa
Rogo tossico in California (Getty Images)

Corre velocissimo il fumo nero e tossico che si è alzato dopo i tanti incendi e roghi che hanno devastato l’America del Nord. Una corsa contro il tempo è invece quella che dovremmo iniziare a evidenziare noi, cittadini di tutto il mondo.

La notizia che i fumi neri dei roghi americani si siano propagato fino ai cieli d’Europa ci lascia due riflessioni da fare. La prima: il coinvolgimento quasi globale nei vari disastri ambientali. La seconda, con stessa e intensa gravità: il rapido coinvolgimento che non ci permettere nemmeno di riflettere su cosa stia capitando dall’altra parte del mondo che subito arriva dalle “nostre parti”.

Di tutto ciò si occupa il servizio satellitare europeo Copernicus. Un programma volto allo studio dei cambiamenti climatici. Quest’ultimo fa sapere che un’intensità tale, con cui si è propagato il fumo, non è mai stata registrata prima di oggi: “Mai visto un fenomeno del genere. Registriamo un’attività da decine a centinaia di volte più intensa”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> California, gli incendi aumentano la devastazione: morti e sfollati – VIDEO