Grande Fratello Vip, sorpresa Balotelli: ‘dichiarazione’ a Dayane Mello

Al Grande Fratello Vip arriva anche Mario Balotelli: l’accusa a Fausto Leali e le parole a sorpresa alla ex Dayane Mello

La sorpresa è riuscita in pieno. Mario Balotelli è ospite nella terza puntata del Grande Fratello Vip che vede tra i concorrenti anche suo fratello Enock ma anche la sua ex Dayane Mello. Il più piccolo dei fratelli è stato il protagonista di uno degli episodi più discussi della prima settimana di reality.

Balotelli Grande Fratello Enock
Mario Balotelli con il fratello Enock (Screenshot)

Fausto Leali parlando con lui si è lasciato sfuggire una frase che ha richiamato su di sé accuse di razzismo e lo ha messo a rischio squalifica. Balotelli, da sempre in prima linea contro il razzismo, non ha mancato di sottolineare come certe parole non vadano in nessun modo utilizzate. “Non voglio dire qualcosa di brutto contro Fausto Leali – le sue parole in collegamento con la casa del Grande Fratello – ha avuto un’uscita non felice. Dire ‘quella parola si può usare’ è da ignorante: è grave!”

Balotelli a Dayane Mello, la minaccia del calciatore

dayane mello balotelli
Dayane Mello (Instagram)

La presenza di Supermario nella casa non era legata soltanto a Fausto Leali. Nei giorni scorsi Dayane Mello aveva parlato del loro breve flirt scatenando la reazione furiosa di Balotelli. “La mia ragazza ti aspetta con le pistole” aveva cinguettato l’ex Inter, prima di cancellare il tweet forse accorgendosi di aver esagerato.

Questa sera il faccia a faccia tanto atteso, invocato da Antonella Elia. Nessun dibattito tra i due, con la Mello che si è coperta il volto, accennando un sorriso, quando è arrivata la domanda sulla loro storia.

Balotelli dal canto suo non ha voluto affrontare in maniera diretta l’argomento. Il calciatore ha spiegato di essere venuto in trasmissione soltanto per salutare Enock: “Non sono tipo da gossip o da storie passate”, le sue parole. A quel punto però inevitabile è arrivato il saluto a Dayane Mello e la rivelazione: “Le voglio bene, ci mancherebbe”.