Giuliana De Sio sul Covid a Verissimo: “Mi hanno chiamata untrice”

Giuliana De Sio è stata uno dei primi personaggi pubblici ad aver contratto il COVID-19. Durante la sua intervista post-pandemia con la Toffanin si è mostrata molto cambiata.

Giuliana De Sio COVID
Giuliana De Sio (Fonte screen-shot)

Giuliana De Sio, ospite a Verissimo, il programma condotto da Silvia Toffanin, si racconta per la prima volta dopo la pandemia. Ricorda con dolore quando durante la tournée si accorse di avere la febbre a 39, ma non pensava assolutamente si trattasse del coronavirus. L’attrice dice di dover ringraziare il proprio medico di base per aver scoperta la dura verità perché tutti gli altri dottori le dicevano che era una semplice influenza.

Quando la Toffanin le chiede di raccontarle uno dei momenti più felici della sua vita, la De Sio risponde che non può far altro che parlare di nuovo del COVID-19. Infatti, la salernitana ha confessato a Verissimo “il lockdown è stata la mia libertà“. Dopo la terribile esperienza di isolamento Giuliana ha raccontato che la cosa più bella era poter camminare per casa cambiando stanza.

De Sio accusata di essere un’untrice da un sindaco

Giuliana De Sio Covid
Giuliana De Sio (Fonte screen-shot)

L‘attrice salernitana ha dovuto affrontare la più feroce malattia di quest’anno, è stata ricoverata per 16 giorni in isolamento durante il picco del COVID-19. Durante il suo racconto si è lasciata andare a una dolorosissima confessione “mi sembrava di impazzire e ho pensato che sarei morta” ha detto con la voce rotta. Giuliana De Sio è una delle donne più forti della scena italiana, ha sofferto tanto nella sua vita, ma ne è sempre uscita vincitrice. “Ho sconfitto due malattie mortali, sono un eroe” dice la salernitana, che promette di ritornare più forte che mai, a fare quello che ama di più, recitare.

Poi è arrivato un altro momento buio. “Mi hanno accusata di essere un’untrice, addirittura lo ha fatto il sindaco di una cittadina” racconta ancora incredula. Durante l’intervista Giuliana De Sio post COVID-19 si è mostrata molto debole e fragile, diversa da come siamo abituati a vederla. L’attrice ha confessato di essere rimasta assolutamente addolorata e shoccata da queste accuse.

 

POTREBBE INTERESSARTI>>> Covid, Berlusconi: brutta sorpresa a pochi giorni dal compleanno

Rossella Boccanfuso