Maurizio Costanzo terrorizzato: la confessione sui tamponi spiazza tutti

Il 2020 è appena terminato, ma la paura non è svanita. Il noto conduttore e giornalista, Maurizio Costanzo, ha dichiarato di essere terrorizzato.

costanzo
Maurizio Costanzo (Fonte GettyImages)

Autore, regista, giornalista e conduttore televisivo, Maurizio Costanzo, è uno dei personaggi più famosi e rispettati nell’ambiente dello spettacolo. La sua carriera e il suo curriculum fanno invidia a chiunque, infatti è considerato una figura di spicco non solo per quanto riguarda il mondo della televisione, ma anche per il suo impegno politico e il suo attivismo. Nel 2009 gli è stata conferita la Laurea Honoris Causa in Giornalismo, editoria e multimedialità.

Per quanto riguarda la sua vita privata, Costanzo ha avuto diverse relazioni. Infatti, è stato sposato più di una volta, ma nel 1995 è convolato a nozze con la nota conduttrice televisiva, Maria De Filippi. Ad oggi i due continuano a vivere serenamente provando stima ed affetto reciproco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Domenica In, chi dopo Mara Venier? Maurizio Costanzo “sponsorizza” un’ex GfVip

Maurizio Costanzo e la richiesta al 2021: “Per il nuovo anno mi auguro di vivere”

costanzo
Maurizio Costanzo (Fonte GettyImages)

Intervistato da Adnkronos, il giornalista ha parlato dei suoi programmi per il 2021. L’anno che si è appena concluso ha portato tantissima paura e terrore. La pandemia globale che si è abbattuta sul mondo intero ha avuto ripercussioni sociali, economiche ed anche psicologiche sul mondo intero. Tutti ne hanno subito gli effetti, anche personaggi importanti come Maurizio Costanzo. Il giornalista, infatti, ha dichiarato di augurarsi soltanto una cosa per il 2021.

Cosa spero per il nuovo anno che inizia? Vivere” ha confessato il conduttore televisivo. “Vivere già mi pare un grande traguardo” ha aggiunto. Inoltre, ha anche espresso la sua opinione in merito al vaccino. “Spero di fare il vaccino presto. Non vedo altre alternative, in tutta sincerità”, secondo il giornalista il farmaco è l’unica possibilità che abbiamo per debellare il virus. Infine, ha comunicato di essere una persona molto attenta e responsabile in merito alle misure di tutale che in Governo ha introdotto. Nonostante ciò, confessa di avere paura.