Furto dati HO Mobile: arriva il messaggio che allarma gli utenti

Arriva la conferma ufficiale dopo le voci riguardanti un possibile hackeraggio di dati su HO Mobile. Il messaggio che preoccupa gli utenti

Pc cellulare (gettyimages)
Pc cellulare (gettyimages)

E’ arrivata la conferma ufficiale direttamente da HO Mobile. La nota azienda di telefonia mobile collegata alla Vodafone ha inviato a tutti i suoi utenti un messaggio in cui conferma dunque l’hackeraggio di alcuni dati sensibili nei propri sistemi. Ma andiamo con ordine. Il 29 dicembre, con un leak di Bank Security su Twitter si veniva a conoscenza, con dati alla mano, di migliaia e migliaia di furti di dati ai clienti per la rivendita di tali dati nel dark web.

Nei giorni successivi però ne Vodafone ne HO Mobile avevano smentito o confermato la notizia, anche se la piattaforma sempre attenta e affidabile sulle informazioni di sicurezza informatica aveva per giunta condiviso documenti che provavano l’hackeraggio. Nella giornata di ieri, 4 gennaio, è arrivato tramite un messaggio finalmente un comunicato ufficiale. Ecco l’SMS di HO Mobile ai suoi utenti.

HO Mobile, la conferma dell’hackeraggio tramite SMS

ho mobile messaggio
ho mobile messaggio (Screenshot)

In queste ore dunque HO Mobile ha provveduto ad avvisare tutti gli utenti colpiti dal furto di dati. Nel dettaglio, come previsto nella scorsa settimana, l’agenzia ha comunicato che i dati hackerati sono anagrafici e tecnici della SIM. Nessun dato relativo a pagamenti, traffico di internet, tabulati telefonici e di messaggistica sono stati sottratti fortunatemente.

Ecco il messaggio: ” Purtroppo HO Mobile è rimasta vittima di crimini informatici. Da analisi approfondite, tutt’ora in corso e in stretta collaborazione con le Autorità inquirenti, è emerso che è stata sottratta illegalmente una parte dei tuoi dati con riferimento solo ai dati anagrafici e dati tecnici della tua SIM, Non c’è stata alcuna sottrazione di dati di traffico (telefonate, SMS, attività web, etc.) né di dati bancari o relativi ai tuoi sistemi di pagamento – conclude con una rassicurazione –  Potrai comunque richiedere in qualsiasi momento la sostituzione gratuita della SIM presso i punti vendita”.