Sua maestà, la regina: pizza margherita di Paolo Ciavarro – FOTO

La pizza più amata da tutti, la regina di tutte le pizze è la margherita! Un semplice condimento che fa impazzire tutti, grandi e piccini. Ecco una ricetta veloce per la pizza margherita come quella di Paolo Ciavarro

pizza margherita Paolo Ciavarro
Foto di Paolo Genoese da Pixabay

La pizza margherita è sicuramente la regina indiscussa tra tutte le pizze. Ogni pizzaiolo ha la sua ricetta che custodisce gelosamente, piccoli segreti e trucchi per renderla davvero perfetta e che sono difficili da scoprire.

Ognuno di noi ha provato a riprodurla in casa, certo ci viene buona ma non è mai come quella originale napoletana. D’altronde non siamo professionisti del settore, ad ognuno il suo lavoro! Vediamo però insieme come realizzare la pizza margherita dall’aspetto invitante come quella di Paolo Ciavarro.

Come realizzare una margherita gustosa come quella di Paolo Ciavarro: il trucco

Paolo Ciavarro
Paolo Ciavarro (Getty Images)

Diverse volte abbiamo potuto notare Paolo Ciavarro alla prese con i fornelli. In un suo recente post lo vediamo dopo aver appena sfornato una deliziosa pizza di cui tutti impazziscono: la margherita! Oltre alla bella Clizia Incorvaia con la quale è legato da 11 mesi, Paolo Ciavarro non ha mai nascosto la sua passione per la cucina.

La sua pizza è da acquolina in bocca solo a vederla. Ma vediamo come poterla fare in casa con un trucco in più per diminuire i tempi di lievitazione. Innanzitutto, sciogliete il lievito di birra in acqua tiepida (la temperatura dell’acqua deve essere perfetta, né troppo calda e né troppo fredda).

Dopo aver sciolto il lievito, aiutandovi con i polpastrelli, aggiungete lo zucchero e mescolate. A questo punto, aggiungete olio evo e farina, mescolate prima con una forchetta, dopodiché impastate con le mani fino al raggiungimento di un impasto omogeneo. Lasciate in posa per circa cinque minuti ed incorporate il sale.

Impastate di nuovo per sette minuti e lasciate riposare per una mezz’ora in un posto lontano da correnti e coperto con un panno. Trascorso il tempo, ungete le mani con un po’ d’olio evo, prendete l’impasto e stendetelo su una teglia unta.

Adesso conditela con il pomodoro ed infornate in forno preriscaldato a 220° per una decina di minuti e poi a 180° per altri dieci (i tempi di cottura variano a seconda dello spessore della pizza). Gli ultimi cinque minuti, conditela con la mozzarella tritata e terminate la cottura. Trascorso il tempo, sfornate e assaporatevi questa prelibatezza del tutto italiana.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Paolo Ciavarro (@paolociavarro)