Trovati due corpi sepolti dalla neve: è giallo sulla tragedia

In Val d’Ossola, in Piemonte, due alpinisti sono stati trovati morti sotto la neve. I soccorritori stanno ricostruendo la dinamica della tragedia.

Alpinisti trovati morti travolti da una valanga
(fonte: Pixabay)

Potrebbe essere stata una piccola valanga a uccidere Lorenzo Landenna, 56 anni, ed Erica Mosca, 52 anni, una coppia di alpinisti originari della provincia di Varese. Si trovavano in Alta Val d’Ossola, in Piemonte, per un fine settimana sulla neve, ma sul sentiero che collega Devero e Crampiolo, a 2200 metri di altezza, si è consumata la tragedia.

L’allarme sulla loro scomparsa era stato dato questa mattina, ma è certo che l’incidente sia successo ieri. Infatti, la scorsa notte avrebbero dovuto pernottare in una baita nei pressi della località di Devero. Stamattina, dopo aver accertato che ieri sera non erano rientrati, è stato allertato il Soccorso Alpino Piemontese.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Valanga travolge la coppia: incidente fatale per il noto avvocato

Alpinisti trovati morti: la dinamica dell’incidente

Sono più di 50 i soccorritori che hanno partecipato alle ricerche. Secondo il Soccorso Alpino Piemontese, i due alpinisti sarebbero stati trascinati a valle da una piccola frana, che però gli sarebbe stata fatale. L’uomo è stato completamente sotterrato dalla neve, la donna invece è riuscita ad attivare l’air bag dello zaino, ma comunque non è riuscita a salvarsi. Il ritrovamento dei corpi è avvenuto grazie al segnale emesso dal cellulare di uno dei due che è rimasto acceso, così è stato possibile localizzarlo.

Il sentiero su cui i due alpinisti hanno perso la vita risulta molto frequentato in estate. L’inverno, invece, è meno battuto proprio perché a forte rischio valanghe. Dal Sap, comunque, hanno fatto sapere che è quasi certo che non si sia trattato di una grossa valanga o una frana. A uccidere i due sarebbe stato un piccolo distacco di neve che li avrebbe fatti precipitare lungo un tratto molto ripido del sentiero.

Lorenzo Landenna era un professionista milanese, Erica Mosca era invece una farmacista molto conosciuta nella comunità di Samarate, in provincia di Varese. Lo scorso anno era riuscita a mettere in fuga un rapinatore entrato nella sua farmacia, addirittura inseguendolo per strada. Cordoglio è stato espresso dal sindaco di Samarate: “Siamo in lutto, abbiamo perso un punto di riferimento per la città“.

Lorenzo Landenna ci ha lasciato: ha perso la vita in incidente avvenuto montagna dove ha perso la vita anche Erika …

Pubblicato da ELABORARE 4×4 su Domenica 17 gennaio 2021