Martina Colombari si confessa: “Tomba amore vero, Costacurta bacchettone”

Martina Colombari si racconta nel salotto di Serena Bortone: tutto su Alessandro Costacurta e l’ex Alberto Tomba. Un ricordo per Fabrizio Frizzi

Martina Colombari
Martina Colombari (Getty images)

Una delle Miss Italia più bella della storia Martina Colombari, incoronata reginetta a soli 16 anni. Da allora una carriera in continua ascesa, con tanti ruoli da attrice anche in fiction molto seguite, come “Carabinieri“. Versatile e bellissima, è sposata con l’ex calciatore – oggi opinionista – Alessandro Costacurta, da cui ha avuto un figlio, Achille.

E proprio del suo consorte ne ha parlato nel salotto di Serena Bortone, a “Oggi è un altro giorno“. “E’ un amore profondo” l’ammissione della donna che ha spiegato come sia più “estroversa” rispetto al marito decisamente più “bacchettone“. Fu, però, Costacurta a fare il primo passo, riuscendo ad avere il numero della Colombari tramite amicizie in comune ed invitandola a cena; il primo passo da cui nacque tutto.

E che mamma è l’attrice? “Ho commesso degli errori ma avere sensi di colpa non ha senso. Provo a fare del mio meglio, sono una classica genitrice italiana. I figli? Dobbiamo dargli i mezzi, poi devono volare“.

Martina Colombari ed il ricordo di Fabrizio Frizzi

Martina Colombari
Martina Colombari (Getty Images)

La Colombari, però, prima del matrimonio con Billy Costacurta, è stata fidanzata per lungo tempo con l’ex campione di sci Alberto Tomba. Nel salotto di Serena Bortone ha ricordato anche il periodo in cui è stata insieme con il fenomeno delle nevi bolognese.

Tre anni di fidanzamento io e lui ma non ci siamo più visti. Ci messaggiamo però ogni tanto” ha rivelato l’attrice. “E’ Costacurta, però, il grande amore della mia vita; mi puntò perché mi vedeva in tv quando era in ritiro con il Milan” ha rivelato.

Martina Colombari
Martina Colombari (Getty Images)

Un ricordo anche per il compianto Fabrizio Frizzi, scomparso troppo presto. Fu il presentatore, infatti, ad incoronarla Miss Italia. “Era la persona più umana e gentile al mondo, meraviglioso con noi concorrenti al concorso. Sempre meraviglioso, è bello pensare a lui ogni volta“.