Sabrina Salerno, che bomba: la camicia è trasparente ed è una favola! – FOTO

Sabrina Salerno si mostra ancora volta in versione super hot. La nota showgirl fa impazzire tutti i followers con la camicia trasparente che lascia poco spazio all’immaginazione: ecco il suo ultimo post

Sabrina Salerno balla e canta
Sabrina Salerno (Getty Images)

Sabrina Salerno anche questa volta non perde occasione per mettersi in evidenza sul suo profilo Instagram. La cantante lascia i fan senza fiato, indossando una camicia trasparente che mette in mostra le sue forme clamorose. Uno scatto che ha riscosso grande successo nelle ultime ore e ha fatto scatenare i fan. La Salerno anche questa volta ha fatto centro, facendo impazzire Instagram.

La showgirl ha ottenuto grande successo, riuscendo a contraddistinguersi nel panorama musicale internazionale. Dopo essere stata scoperta da Claudio Cecchetto, diventa una delle icone dance degli anni  ’80. Alcuni dei suoi pezzi sono dei tormentoni ancora oggi identificativi del suo successo. Si pensi, ad esempio, a “Sexy Girl” o a “Siamo Donne”. Ora è salita alla ribalta anche su Instagram, dove alterna scene di vita quotidiana a foto assolutamente mozzafiato. E l’ultimo post non è stato da meno.

LEGGI ANCHE >>> Sabrina Salerno si allena vestita così: “A ognuno la sua ossessione” – FOTO

Sabrina Salerno e la camicia trasparente: i fan ringraziano

Sabrina Salerno sorride
La showgirl S. Salerno (Getty Images)

Nell’ultimo scatto pubblicato su Instagram, la Salerno fa impazzire i suoi followers con una camicia super hot. La showgirl mostra un paio di scatti con uno sguardo decisamente intenso e come se non bastasse mette in mostra le sue grazie. La camicia, infatti, è totalmente trasparente e il reggiseno nero è totalmente visibile. Ne deriva una scollatura da infarto che evidenzia il suo prosperoso seno. La showgirl inoltre apre un dibattito sulla musica e l’arte in didascalia: “Per vivere da essere umani bisogna esistere, non resistere!!! La musica esiste. Il teatro esiste. Il cinema esiste”. Di seguito il post in questione.