Sabrina Salerno in acqua con una canotta bianca: diventa trasparente! – FOTO

Sabrina Salerno è super hot nell’ultimo post pubblicato sul suo profilo Instagram. La canotta tutta bagnata diventa trasparente e lascia poco spazio all’immaginazione. I fan esplodono tra i commenti

Sabrina Salerno balla e canta
Sabrina Salerno (Getty Images)

Sabrina Salerno lascia senza fiato tutti i suoi fan con il post pubblicato sul suo profilo Instagram. La nota showgirl è in acqua con la canotta bianca tutta bagnata e l’effetto trasparente è tremendamente sexy, soprattutto sul suo corpo mozzafiato. Una vista eccezionale che non può lasciare indifferente tutti i suoi fan che vengono ormai quotidianamente deliziati dalla sua bellezza.

La Salerno è assolutamente esplosa fin dagli anni ’80 sulla scena italiana e soprattutto a livello internazionale. Dopo essere stata scoperta da Claudio Cecchetto, si impone come una delle icone della musica dance e pop. Alcuni dei suoi successi sono diventati degli autentici tormentoni che ancora oggi vengono passati in radio. Canzoni come “Boys” o “Siamo Donne” sono conosciute e apprezzate da tutti e soprattutto dai suoi fan che ancora oggi non smettono di seguirla sul suo profilo Instagram. Il successo della Salerno si è espanso inoltre anche al di fuori dei confini italiani, esplodendo in tutto il mondo. E’ riuscita anche nell’impresa di entrare tra i primi posti della classifica del Regno Unito. Un traguardo non da tutti.

LEGGI ANCHE >>> Sabrina Salerno, che bomba: la camicia è trasparente ed è una favola! – FOTO

Sabrina Salerno tutta bagnata, la canotta diventa trasparente: si vede tutto

La Salerno è super hot nella foto che ci delizia sul suo profilo Instagram. La canotta tutta bagnata è trasparente e lascia poco spazio all’immaginazione. La showgirl è di profilo e abbassa anche la spallina mostrandoci la spalla. Uno scatto molto sensuale che di certo fa breccia in tutti i suoi followers. Uno dei fan le scrive: “Sei una meraviglia, questa foto è stupenda”. Tutti ancora una volta a bocca aperta: ecco il post in questione.