“Scarti della società”, Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser furibondi: cosa è successo

Brutta disavventura per Cecilia Rodriguez ed Ignazio Moser che si sfogano sui social per quanto accaduto: “Scarti della società”

Cecilia Rodriguez Ignazio Moser scarti furiosi
Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser a Trento (Instagram)

Sembrava andare tutto per il meglio in questo periodo per Cecilia Rodriguez ed Ignazio Moser, che sono sempre più innamorati e continuano a cavalcare l’onda del successo. Ma la disavventura è dietro l’angolo e capita proprio alla bella coppia. Infatti sabato scorso i due si trovavano a Milano per alcuni impegni di lavoro, quando nel frattempo la loro casa a Trento viene derubata. Portati via beni preziosi e casa messa sottosopra. Moser sui social è furioso e decide di sfogarsi sui social, mentre Cecilia Rodriguez sceglie di non condividere la notizia e di rimanere in silenzio. Un gesto vile che scatena la rabbia del ciclista, che definisce i ladri come “scarti della società”.

Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser derubati: il messaggio nelle storie del ciclista

Cecilia Rodriguez Ignazio Moser scarti furiosi
La storia condivisa da Ignazio Moser (Screenshot Instagram)

Ancora una volta i vip vengono derubati in casa loro. Infatti nelle scorse settimane ad essere colpiti erano stati Hakimi, Diletta Leotta ed Eleonora Incardona, con la banda che operava a Milano poi fermata. Questa volta il furto arriva a Trento, nella casa di Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez. Anche in questo caso c’è Milano nella vicenda, poiché i due si trovavano lì per lavoro mentre la casa veniva svaligiata. Sul suo profilo Instagram il ciclista ha deciso di condividere una storia per sfogarsi in cui scrive: “Sabato scorso degli scarti della società sono entrati in casa nostra, ribaltando casa e rubando di tutto e di più. Il mio augurio per voi è di spendere la refurtiva in medicine per voi e per i vostri cari. Sperando che le medicine non bastino, perché non esiste giustificazione per fare una cosa del genere, derubare le persone, violentarle nella loro intimità casalinga”.