Come pulire i vetri senza aloni? Il prodotto che mai immaginereste

Ecco il prodotto che tutti abbiamo in casa e che ci permetterà di pulire i vetri senza lasciare aloni. Non lo immaginereste mai! Scopriamo di cosa si tratta

vetri finestre senza aloni
Foto di Jean van der Meulen da Pixabay

Molto spesso la pulizia dei vetri non è una cosa facile. Nonostante l’impegno messo, restano quegli aloni antipatici che fanno apparire i vetri sempre sporchi e poco lucenti. C’è però un prodotto che tutti abbiamo in casa e che rivoluzionerà il nostro modo di pulire. Addio a prodotti industriali ed ammoniaca! Vediamo insieme di cosa si tratta: resterete senza parole!

Come pulire i vetri senza aloni: il trucco per renderli perfettamente lucidi

vetro finestra pulito
Foto di Simon Kadula da Pixabay

Quando ci dedichiamo alla pulizia dei vetri, la fatica è sempre tanta! Nonostante tutti i prodotti utilizzati e l’impegno, il risultato non sempre è soddisfacente. Quello che non sappiamo è che c’è un prodotto economicissimo, quasi sempre disponibile in casa, che ci sarà molto utile se vogliamo ottenere dei vetri brillanti, lucenti e perfetti.

Se vi dicessi che il prodotto miracoloso è il borotalco? Proprio così! Il borotalco, che utilizziamo per la cura del corpo, farà brillare vetri e specchi. Tutto ciò che vi occorre è acqua e borotalco. Mescolate in una bacinella piccola un litro d’acqua e tre cucchiai di borotalco (per le dosi valutate voi in base alla grandezza dei vetri).

Fatelo sciogliere completamente dopodiché immergete un panno, strizzatelo e passatelo sul vetro da pulire. A questo punto, asciugate con un panno pulito ed il gioco è fatto! Nel caso vogliate preparare un detergente profumato, l’olio essenziale di limone farà per voi! Mescolate acqua, alcool e gocce di olio essenziale ed agitate il tutto. Spruzzatelo sui vetri ed asciugate con un panno pulito.

Finalmente avrete vetri e specchi brillanti, lucenti e profumati. Ora che avete scoperto come pulire i vetri senza lasciare aloni, non vi resta che metterlo in pratica e compiacervi del risultato ottenuto.