Evita gli schizzi e la puzza di frittura con questi ingredienti da cucina

Friggere in casa non è sempre piacevole a causa degli schizzi d’olio e la puzza. Scopriamo come evitare gli schizzi della frittura con un solo ingrediente: non ne farete più a meno!

come friggere senza schizzi
Foto di Peggy und Marco Lachmann-Anke da Pixabay

Il cibo fritto è la cosa più ghiotto che c’è anche se non è leggerissimo! Friggere in casa non è sempre piacevole a causa degli schizzi d’olio e dell’odore sgradevole che si viene a creare nell’ambiente. Ecco quindi che rinunciamo alla frittura per non passare tempo a sgrassare cucina, pentole e tanto altro. C’è però un rimedio della nonna che non tutti conoscono e che consente di friggere senza schizzi fastidiosi. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Gli ingredienti da utilizzare per dire addio all’unto d’olio e puzza di fritto

come evitare schizzi di frittura
Foto di ivabalk da Pixabay

Oltre all’odore di frittura che impregna tutta casa, un ulteriore aspetto negativo della frittura è l’unto che si viene a creare sulle superfici dopo aver fritto. Per evitare che l’olio schizzi ovunque, c’è un trucco utilizzato dalle nostre nonne e che prevede l’utilizzo di un solo ingrediente che tutti abbiamo in casa: la patata!

Avete capito bene! La patata è un ingrediente da cucina molto utile a diversi rimedi pratici e veloci. In questo caso, basterà semplicemente prenderla, lavarla e sbucciarla con un pelapatate. Lasciatela intera ed immergetela nell’olio quando è ancora freddo. Mentre l’olio arriva a temperatura, la patata assorbirà tutta l’umidità e l’acqua contenuto nei cibi che andrete a friggere.

Un metodo infallibile che vi consentirà di friggere tutto ciò che volete senza l’incubo di ritrovarvi una cucina completamente ricoperta da schizzi. Un’ottima alternativa alla patata è la mela. Per l’odore forte della frittura provate a mettere nell’olio bollente una mela tagliata a fette. Il frutto assorbirà l’odore di fritto ed allo stesso tempo anche l’umidità, evitando gli schizzi.